Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
mercoledì 28 settembre 2016

Social Media Marketing per Hotel: quali sono i social del futuro?

leggi l’articolo completo...Molti hotel hanno un pagina fan su Facebook (anche se talvolta non sanno come usarla), altri hanno avuto il coraggio di aprire un account su Twitter o addirittura su Pinterest. Ma il tempo e le risorse a disposizione sono poche.

Per capire su cosa vale davvero la pena investire diamo un’occhiata ai trend internazionali fotografati dall’ultimo “Social Media Marketing Industry Report – Come i Social Media Marketer stanno usando i social media per far crescere il loro business”.

leggi l’articolo completo…

Social Media per Hotel: basta con l’ubriacatura da numero di fan

leggi l’articolo completo...“Nella prima fase [ndr. dei social network] i brand con cecità selettiva hanno puntato soltanto a primeggiare sulla quantità, un’ubriacatura inutile a cui si deve porre fine. Per massimizzare l’investimento di tempo e risorse si devono innescare delle dinamiche di coinvolgimento attivo per trasformare ogni fan in un promotore volontario del brand, un ambasciatore dei suoi valori.”

Cito volentieri Antonio Pintacuda, della redazione di MyMarketing.net, perché il suo pensiero riassume perfettamente un concetto fondamentale che sosteniamo fin dagli albori del social media marketing: la quantità di fan non è un indice di successo, è solo un primo step verso quello che è il vero obiettivo di ogni brand socialmente attivo. Coinvolgere, creare buzz, e in ultimo, acquistare nuovi clienti.

leggi l’articolo completo…

2012: la “To-Do list” di Booking Blog per l’anno nuovo

leggi l’articolo completo...Sono giorni questi, in cui la casella di posta viene letteralmente colmata da ogni tipo di consiglio e indicazione sul da farsi per l’anno nuovo, dunque abbiamo pensato fosse importante dare un piccolo contributo per aiutare chi si occupa di ospitalità a iniziare il 2012 col piede giusto.

L’anno scorso vi abbiamo posto 23 domande per fare un bilancio delle vostre attività e capire che cosa ancora doveva essere fatto. Quest’anno vi proponiamo una brevissima to-do-list condensata in 6 punti salienti – 6 conditio sine qua non per l’albergatore di oggi, corredate dagli articoli 2011 più seguiti su Booking Blog che, se ancora non avete letto, farete bene a collocare quanto prima in cima all’elenco delle letture utili da intraprendere.

leggi l’articolo completo…

Twitter e Facebook in hotel: 10 “must” per farli decollare

leggi l’articolo completo...Quante volte ho sentito dire frasi del tipo “I social network per gli hotel non funzionano. Sono complicati, ci vuole tempo, ci vogliono persone adatte. Non vale la pena investirci.”

Proprio perché noi invece crediamo fermamente nell’utilità e nel valore dei social network per le strutture ricettive, siamo sempre a caccia di case study interessanti che vi permettano di capire in modo pratico come far funzionare Facebook e Twitter anche per il vostro hotel.

leggi l’articolo completo…

Social Media: non parlate “ai” clienti, ma “con” i clienti

leggi l’articolo completo...Quanti di voi su Facebook e Twitter non si limitano a diffondere idee e informazioni ma intavolano una reale conversazione con i propri follower? Quanti di voi osservano ciò che viene postato sulla bacheca dei propri “likers” ed intervengono, rispondono, conversano?

In un white paper diffuso dalla web agency statunitense 360i dal titolo “Twitter & the Consumer: Marketer dynamic”, condotto su circa 2.000 tweet pubblicati tra ottobre 2009 e marzo 2010, il risultato che più colpisce è la discrepanza tra il comportamento degli utenti e quello delle aziende.
 

leggi l’articolo completo…

Utenti iper-interattivi: come rendere il sito del tuo hotel pronto a riceverli

leggi l’articolo completo...Robert Cialdini, massimo esperto e studioso di strumenti di persuasione, diceva che “Scrivere è credere”. Ciò vuol dire che ogni volta che un utente entra in contatto con voi, scrive sul vostro blog, la vostra pagina Facebook o si iscrive alla vostra newsletter, in qualche modo rimane coinvolto con voi e quello che gli offrite. Ogni volta è un passo più vicino ad accettare una vostra proposta.

leggi l’articolo completo…

7 Consigli per scegliere i giusti professionisti per le attività di Social Media Marketing dell’hotel

leggi l’articolo completo...Che i social media siano un canale di promozione in questo momento privilegiato per qualsiasi azienda è ormai chiaro: i social media, massima espressione del carattere compartecipato e condiviso del Web 2.0, sono un luogo privilegiato dove hotel e aziende hanno la possibilità di entrare in contatto diretto con i propri clienti ed incontrarne di nuovi.

leggi l’articolo completo…