Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
lunedì 26 settembre 2016

Google acquista Waze: Mappe e Geolocal nodi cruciali anche per l’hotel

leggi l’articolo completo...Vi starete senz’altro chiedendo chi o cosa sia Waze. Waze, l’ultimo acquisto di Mountain View, è l’unica applicazione mobile GPS di navigazione sociale, che fornisce indicazioni e informazioni su viabilità e traffico in tempo reale grazie ai contributi della community.

Pare che già Apple e Facebook avessero tentato l’abbordaggio ma, come spesso accade, tra i due litiganti il terzo gode, e così Big G si è aggiudicata Waze per la modica cifra di 1,3 miliardi di dollari, confermando il suo primato sul terreno delle Mappe e della Geolocalizzazione. Un motivo in più per non perdere di vista quella che rimane una delle maggiori fonti di traffico qualificato al sito ufficiale dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Anche Google fa guerra alle recensioni false

leggi l’articolo completo...Le recensioni hanno un peso, si sa. In termini di reputazione ma oggi ancora di più in termini di vendite e di revenue che sono in grado di influenzare. Se Google fino ad oggi non aveva mai mostrato di interessarsi più di tanto al problema delle recensioni false, di recente ha ribadito con forza le sue Politiche sui Contenuti delle Recensioni, scoraggiando qualsiasi pratica scorretta in merito.

Con il lancio delle nuove pagine di Google Plus Local e l’acquisto di Zagat, Big G sta gradualmente mettendo sempre più in evidenza le sue recensioni proprietarie, e per incentivare gli utenti ad utilizzare le pagine Local e di conseguenza Google +, ha la necessità di renderle più credibili possibili. 

leggi l’articolo completo…

Google Places vs Google+ Local: cosa è cambiato per gli hotel?

leggi l’articolo completo...A un paio di mesi dall’avvento di Google+ Local e dalla conseguente scomparsa di Google Places come tutti lo conoscevamo, ci viene spontaneo interrogarsi su quali reali cambiamenti abbia portato questa modifica nella vita degli utenti e degli albergatori.

Quanto pesa l’integrazione dentro il social network di Google? Avrà migliorato l’esperienza dell’utente o lo avrà soltanto confuso? Online spuntano i primi commenti, e non sempre positivi.

leggi l’articolo completo…

13 Strumenti indispensabili per gestire la pagina dell’hotel su Google Plus

leggi l’articolo completo...Fin dal suo rilascio Google Plus non ha fatto altro che far parlare di sé. E’ stato criticato, definito ghost town, dichiarato un fallimento e considerato solo una brutta copia di Facebook, o meglio una risposta poco riuscita rispetto al colosso di Mark Zuckerberg.

Nonostante tutto, ci sono buone notizie per Montain View. Negli ultimi tempi il social network ha guadagnato una significativa inversione di rotta. Un po’ influenzati dagli early adopter che hanno studiato e analizzato le sue potenzialità incuriosendo i loro follower, un po’ spinti dalla voglia di capire se può valer la pena investire, sempre più curiosi si sono aperti alle sperimentazioni per cercare di gestire al meglio profili e pagine su Google Plus.

leggi l’articolo completo…

Google Plus per hotel: quando e a che ora è meglio postare?

leggi l’articolo completo...Nonostante l’insistenza con cui Google sta promuovendo il suo social network e la forte pressione messa addosso a SEO e responsabili marketing riguardo a un crescente, presunto legame tra Google Plus e Posizionamento, la nostra impressione è cha ancora la piattaforma stenti a decollare e a farsi accettare come strumento di comunicazione e di engagement.

Abbiamo già visto diverse strutture ricettive provare a sviluppare un piano marketing su Google Plus, ma ancora sono pochi i feedback positivi che abbiamo rilevato. Emarketer dice che qualcosa si sta muovendo, e ci svela le strategie di comunicazione di alcuni tra i maggiori brand a livello internazionale.

leggi l’articolo completo…