Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Wednesday 21 November 2018

Un nuovo design per i risultati di ricerca di Google Hotel

leggi l’articolo completo...Dopo mesi di test, raffinamenti e modifice più o meno sostanziali al template, Google ha ufficialmente rilasciato il suo nuovo design per i risultati di ricerca degli hotel.

Cercando gli hotel di una destinazione e non uno brand nello specifico, la mappa con le tariffe permette di aprire un ambiente di ricerca ed eventuale prenotazione completamente nuovo che ricalca lo stile di un vero e proprio metasearch.
leggi l’articolo completo…

Ottimizzare per la Ricerca? Meglio per le Domande!

leggi l’articolo completo...Il mondo della SEO è in costante evoluzione, così come gli algoritmi dei motori di ricerca cambiano in continuazione per assicurare il miglior servizio possibile ai propri utenti.

Fino a oggi, i motori di ricerca hanno sempre risposto alle domande degli utenti con una lista di opzioni fra cui scegliere, ma hanno fino a oggi faticato a offrirne una sola che fosse certa e affidabile.
leggi l’articolo completo…

Google Hotel Ads: una novità per differenziarsi dalle OTA

leggi l’articolo completo...Google Hotel Ads si sta dimostrando uno dei servizi preferiti dai nostri clienti, perché la visibilità garantita dalla piattaforma ha pochi eguali online. Se dobbiamo proprio muovere una critica alla piattaforma, probabilmente uno dei suoi difetti più visibili è l’impossibilità di settare il numero di ospiti desiderati durante la fase di ricerca.

Dai risultati di ricerca per brand, è possibile cercare solo camere per due persone che, per quanto le più comuni, non coprono l’inventario di praticamente nessun hotel. Per chi lavora molto con il segmento business – dove le singole sono la norma – e con le famiglie, si tratta di un limite davvero notevole alla visibilità delle proprie tariffe migliori.
leggi l’articolo completo…

La tua SEO è a prova d’estate?

leggi l’articolo completo...Sei sicuramente preso dai preparativi per un’altra estate di fuoco, ma questo non significa che tu o la tua agenzia possiate fare a meno di dare una rinfrescata alla tua SEO prima dei mesi più caldi.

Be’, allora è il momento di tornare a sporcarsi le mani, perché l’algoritmo di Google non si ferma ad attendere i primi freddi per muovere il tuo sito ufficiale in su o in giù nella classifica.

Per aiutarti nel compito, ecco alcuni consigli che ti aiuteranno a dominare le ricerche di Google questa estate.
leggi l’articolo completo…

Pianificare il viaggio direttamente da Google

Pianificare un viaggio può essere davvero una scocciatura per i tuoi ospiti, perché richiede molto tempo e molta attenzione.

Per non parlare della scomodità, specialmente da mobile, dove devi saltare da un’app all’altra, da un sito all’altro.

Per venire incontro ai bisogni degli utenti – e qualcuno potrebbe dire anche i suoi, di bisogni – Google ha annunciato ieri di aver cambiato il modo con cui gli utenti possono cercare hotel e voli da smartphone, in un tentativo di rendere la pianificazione dei viaggi su dispositivi mobile più facile e veloce.
leggi l’articolo completo…

I trend di ricerca del 2017 secondo Google

La ricerca di Think with Google del 2017 ci aiuta a tirare le somme sui maggiori trend di ricerca dell’anno, aiutandoci a costruire una lista delle operazioni che, nei prossimi mesi, saranno fondamentali per mantenere i contenuti dei nostri siti freschi, rilevanti e facilmente raggiungibili dai nostri potenziali clienti.

Vi avvertiamo: se pensavate di aver risolto la SEO con la pubblicazione del sito, per quanto recente, dovrete davvero ricredervi. leggi l’articolo completo…

Google e l’inesorabile conquista dei metasearch

Nel 2011 Google lanciò Google Flights e le reazioni, sia fra gli addetti ai lavori sia fra il pubblico, furono a dir poco tiepide. Eppure, negli ultimi sei anni Google ha lentamente ma inesorabilmente migliorato i servizi travel, potenziando anche la propria offerta legata all’ospitalità a un livello che – per i maggiori player – inizia a essere preoccupante.

Quali sono le ambizioni di Google nel mercato dei metasearch? Per scoprirlo, PhoCusWright e Jumpshot hanno studiato quattro metriche legate allo scenario distributivo dei metasearch negli Stati Uniti.

leggi l’articolo completo…