Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
sabato 01 ottobre 2016

Hotel Marketing: come e perché sfruttare i contenuti creati dai vostri ospiti [INFOGRAFICA]

leggi l’articolo completo...I contenuti condivisi online dagli ospiti sono la cosa migliore che possa ricevere in dono un hotel. Non ci sono brutte recensioni che tengano: qualsiasi commento, foto, video, ogni singola parola scritta sul vostro hotel dai viaggiatori è un regalo fatto di tempo e di cuore.

Le recensioni portano revenue, il passaparola visibilità, i feedback miglioramenti. Eppure alcuni albergatori sottovalutano il vero valore degli UGC, ossia degli “user generated content”. Un’infografica appena realizzata da EyeForTravel mette in luce le grandi potenzialità offerte da questi contenuti e ci aiuta a capire che cosa farne.

leggi l’articolo completo…

Investimenti per l’hotel: come sfruttare le recensioni per fare quelli giusti

leggi l’articolo completo...La scorsa settimana ho visitato un cliente per progettare insieme la realizzazione del nuovo sito internet dell’hotel. Durante il colloquio è emerso che l’alta qualità del servizio offerto non era percepita adeguatamente dai clienti, visto anche il posizionamento poco soddisfacente sui siti di review.

Il proprietario però mi ha detto di aver analizzato con lo staff le recensioni: insieme hanno deciso di cambiare la colazione e di fornire più prodotti freschi, nota dolente di molti commenti. Questo è l’approccio giusto per fare miglioramenti: non importa guardare lontano, basta leggere quello che dicono gli ospiti per capire dove conviene investire.

leggi l’articolo completo…

Hotel marketing: 4 dritte pre-vacanze ispirate da Expedia

leggi l’articolo completo...Come spendono i loro soldi i turisti in vacanza? C’è chi mette da parte e chi invece non se ne preoccupa. C’è chi è disposto a sborsare di più per una camera con vista e chi per una bella piscina. È Expedia ad aver lanciato il 2014 Vacation Spending Index per capire le preferenze di spesa dei viaggiatori nel mondo.

Questa analisi – dice Expedia – ci rende un’azienda travel più intelligente, in grado di servire in modo migliore i nostri clienti.” Stessa cosa vale per l’hotel: alcuni risultati della ricerca di Expedia si possono trasformare facilmente in spunti per dare al viaggiatore proprio quello cerca.

leggi l’articolo completo…

Guida efficace agli investimenti di marketing online per l’hotel nel 2014

leggi l’articolo completo...Secondo le stime, nel corso del 2013 gli hotel e i resort americani hanno investito in promozione online non più del 28% del loro marketing budget. Questo significa che ben il 72% del budget è stato speso in pubblicità cartacea, Tv o radio.

E stiamo parlando dell’America, dove la promozione online riveste un ruolo decisivo nel settore alberghiero. Proviamo a pensare all’Italia, dove sono ancora tanti gli hotel che stentano ad avere un sito internet ottimizzato e un booking engine funzionale, ma che poi spendono somme irragionevoli per una pagina su una rivista generalista o su un quotidiano regionale.

leggi l’articolo completo…

Hotel web marketing: l’arte di vendere… senza vendere!

leggi l’articolo completo...Se c’è una cosa che non sopporto è entrare in un negozio ed essere assalito dal commesso che tenta a tutti i costi di farmi comprare qualcosa e che mi sobilla con le nuove offerte disponibili. State certi che la mia reazione a questo tipo di approccio è la fuga immediata senza neanche dare un’occhiata.

La stessa cosa accade online: una comunicazione volta alla vendita troppo aggressiva da parte del vostro hotel, può spaventare gli utenti. Per quanto possa apparire una contraddizione, se volete vendere, evitate di vendere!

leggi l’articolo completo…

Hotel & Internet: quanto è maturo il tuo hotel a livello digitale?

leggi l’articolo completo...Sito web, booking engine, channel manager, SEO, mobile, social media, OTA. Chi più ne ha più ne metta: l’hotel di oggi deve confrontarsi ogni giorno con una enorme quantità di strumenti e di attività digitali per rimanere competitivo.

Vi siete mai chiesti che livello di maturità abbia raggiunto il vostro hotel in ambito digitale? O come poter migliorare? È la Cornell University a indagare la questione e a fornire uno strumento per misurare la vostra NEC (Network Exploitation Capability), la capacità di sfruttare la Rete per 3 finalità principali: generare domanda, fare distribuzione multicanale e ottimizzare le revenue.

leggi l’articolo completo…

OTA vs. Coupon site: pro e contro dei due canali verso una sana disintermediazione

leggi l’articolo completo...Questa mattina ho riletto alcuni articoli scritti per Booking Blog all’inizio del 2009: in piena recessione, suggerivamo agli albergatori strategie pratiche per evitare di cadere vittima di due fenomeni che non avrebbero danneggiato solo la loro struttura, ma l’intero comparto dell’ospitalità. Sto parlando della guerra tariffaria e della dipendenza dai portali.

Ho sorriso a lungo pensando a quanto siano rimaste attuali quelle strategie: oggi come ieri, scivolando da una crisi economica a un’altra, tariffe ridotte senza criterio e canali intermediari ad alte commissioni restano la soluzione più facile, ma anche più inadeguata al panico da camere vuote. Cambiano i nomi, non cambia il risultato.

leggi l’articolo completo…

Boom di QR code come nuovo strumento di marketing per l’hotel

leggi l’articolo completo...Sono semplici da usare, economici da realizzare, sono divertenti e attirano l’attenzione. Già da un po’ chi opera nell’ospitalità ha capito il valore marketing e le potenzialità di coinvolgimento che offre il “cubetto” misterioso, sempre più presente su brochure, su riviste e su altri materiali promozionali. E questo non accade solo all’estero.

Qualche tempo fa abbiamo domandato agli amici di Facebook chi ne facesse uso per la propria struttura e abbiamo ricevuto diversi riscontri: c’è chi lo include in fatture e ricevute, adesivi e firma e-mail, banner pubblicitari, e molto altro.

leggi l’articolo completo…

Le 4 R dell’Hotel Marketing

leggi l’articolo completo...Qualche giorno fa un amico albergatore mi ha chiesto quali fossero a mio parere i fattori di successo dell’hotel in ambito web e non solo, quelli imprescindibili, che assolutamente oggi ogni hotel dovrebbe tenere presente e coltivare per essere sempre concorrenziale e puntare a una netta disintermediazione. “Bella domanda”, mi sono detto, ma la risposta non è semplice né scontata.

Dopo un’attenta riflessione, sono arrivato alla conclusione che fondamentalmente sono 4 le parole d’ordine che l’hotel non può ignorare, perché da queste dipende tutto l’andamento della struttura, l’apprezzamento dei clienti, la disintermediazione e i risultati economici alla fine dell’anno.

leggi l’articolo completo…

Quanto fa bene il Web Marketing alla Brand Reputation?

leggi l’articolo completo...In questi giorni ho avuto modo di leggere un articolo sul blog ufficiale di una struttura che affitta appartamenti ad Amsterdam, Htel Serviced Apartment, per condividere con i clienti la soddisfazione per aver raggiunto la posizione n.1 nella categoria “Altre sistemazioni” di TripAdvisor. La struttura in realtà pur essendo prima, ha soltanto 24 recensioni (21 eccellente – 3 molto buono), a fronte delle 59 della seconda struttura classificata (50 eccellente, 8 molto buono e 1 scarso), ma non è questo il punto che intendo approfondire.

L’aspetto interessante della questione è che in questo pezzo si riconosce l’importanza di investire nelle attività di web marketing, social media marketing e disintermediazione, come fattori fondamentali per ottenere un’ottima brand reputation.

leggi l’articolo completo…