Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
domenica 25 settembre 2016

Cornell University: 3 modi per migliorare il posizionamento e le revenue da TripAdvisor a costo zero

leggi l’articolo completo...Trovare il modo di scalare le classifiche di TripAdvisor senza troppa fatica è un po’ come inseguire il Santo Graal. Forse è solo leggenda.

Ma oggi la Cornell University pubblica un nuovo studio che svela 3 attività per migliorare il vostro posizionamento sul Gufo e, di conseguenza, aumentare le vostre revenue, senza dover investire troppo né a livello economico né a livello operativo.

leggi l’articolo completo…

Aumentare le recensioni dell’hotel? TripAdvisor lancia Recensioni Rapide

leggi l’articolo completo...Seminari, corsi, BTO, articoli, e-book: ho perso ormai il conto delle volte in cui abbiamo spiegato agli albergatori l’importanza di trovare modi e idee originali per chiedere ai clienti una recensione online.

A molti il messaggio è arrivato, ma non a tutti: così, tanti albergatori perdono ancora l’opportunità di costruirsi una reputazione online forte, di avere un feedback ricorrente e di poter crescere sulle classifiche di TripAdvsior. Anche TripAdvisor lo sa, e per questo ha deciso di lanciare “Recensioni Rapide”.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor acquisisce Tiny Post: recensioni + foto = accoppiata vincente

leggi l’articolo completo...TripAdvisor torna a investire e acquisisce Tiny Post, un’app ad ora disponibile solo per iOS. Tiny Post in pratica permette di fare le stesse cose che fa Instagram, ovvero modificare le foto con un filtro a scelta a seconda del mood, con l’unica variante che permette di aggiungere anche del testo.

Di per sé quindi niente di particolarmente straordinario. Straordinario potrebbe diventarlo ora che l’ha acquisito TripAdvisor.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor regala “badge” agli utenti con più recensioni: che cosa cambierà?

leggi l’articolo completo...TripAdvisor cerca di incentivare nuove recensioni e maggior affidabilità attraverso un nuovo sistema di riconoscimenti (badge) per i membri della sua community: già da qualche giorno il sito assegna ai suoi iscritti diverse tipologie di stelle a seconda del numero di recensioni pubblicate, più una particolare “coccarda” che segnala il numero di commenti ritenuti più utili dagli altri utenti.

Kevin Carter, il portavoce di TripAdvisor, ha chiarito: “TripAdvisor ha aggiunto il sistema di badge nel sito per dare un riconoscimento pubblico ai contributi prodotti dalla nostra attiva comunità di autori. I badge serviranno agli utenti come ulteriore sistema per determinare quali recensioni sono più rilevanti per la propria esperienza di pianificazione del viaggio.”

leggi l’articolo completo…

Strutture alberghiere e non su TripAdvisor: necessaria una distinzione

leggi l’articolo completo...Hotel, affittacamere, guest house, b&b, residence: spesso agli occhi dei clienti sfugge quali sostanziali differenze, in termini giuridici, di servizi e di sicurezza, intercorrano tra strutture alberghiere ed extra-alberghiere.

È anche per questo che su TripAdvisor sono state inserite per ogni città tre diverse classifiche: hotel, b&b/pensioni e Altre sistemazioni.

Non sempre purtroppo queste classificazioni vengono rispettate e non è raro che b&b o affittacamere vengano erroneamente annoverati tra gli hotel, penalizzando la scelta degli utenti.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor chiude in bellezza: dal 2011 su Facebook e iPad

leggi l’articolo completo...In casa TripAdvisor il 2010 si chiude con due grandi novità: l’integrazione della piattaforma con Facebook e la nuova applicazione per iPad.

Più della metà degli utenti di TripAdvisor hanno un account Facebook. Abbiamo quindi deciso di rendere più facile reperire i contenuti più pertinenti in modo rapido e condividere l’esperienza con i loro amici.” Così Steve Kaufer, fondatore e CEO di TripAdvisor, annuncia la partnership con Facebook.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor e i suoi “Top Worst Hotels”: cresce la rabbia degli albergatori

leggi l’articolo completo...Ancora una volta TripAdvisor suscita la rabbia degli albergatori pubblicando la nuova Top Ten degli hotel più sporchi nel mondo, rimanendo apparentemente indifferente alle molte polemiche nate nel settore alberghiero sui criteri di affidabilità delle recensioni.

Una classifica quella di TripAdvisor, che fa sorridere i lettori ma che non fa certo saltare di gioia gli albergatori degli hotel vincitori del poco ambito premio: ottenere un riconoscimento del genere a livello internazionale non può che produrre effetti simili a quelli della famosa “lettera scarlatta” dell’omonimo romanzo, dunque una pessima brand reputation e probabilmente un impatto negativo nel business.
 

leggi l’articolo completo…

Come controllano le recensioni false i social network?

leggi l’articolo completo...Dopo le recenti polemiche su TripAdvisor e la sua gestione delle recensioni false, sorge spontaneo chiedersi che cosa effettivamente facciano sia TripAdvisor che gli altri social network di recensioni turistiche per controllare i commenti.

I sistemi sono vari e più o meno efficienti. Mentre alcuni siti, pur essendo meno conosciuti e frequentati, hanno dimostrato di sforzarsi per rendere il sistema attendibile, il controllo di TripAdvisor sulle recensioni false risulta a mio avviso non essersi ancora adeguato agli standard degli altri competitor.

Di seguito le strategie dichiarate dai vari social media e portali:

leggi l’articolo completo…

Avviso agli albergatori: le recensioni false sono bollate e perseguite legalmente

leggi l’articolo completo...Nei giorni scorsi abbiamo sostenuto l’iniziativa degli albergatori contro le recensioni false e le diffamazioni pubblicate su TripAdvisor, contro cui sembra che gli hotel non riescano a difendersi.

D’altro canto c’è da chiedersi chi protegga gli utenti dalle false reviews pubblicate dagli albergatori con i più svariati stratagemmi, non tanto a detrazione dei competitor, quanto più per gonfiare e falsare il proprio ranking.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor: gli albergatori italiani si uniscono per combattere recensioni false e diffamazioni

leggi l’articolo completo...È ormai un fatto conclamato che TripAdvisor possa essere facilmente aggirato per pubblicare recensioni false: gli utenti possono scrivere ciò che vogliono sugli alberghi senza che nessuno verifichi che abbiano effettivamente soggiornato nella struttura recensita, mentre i proprietari di hotel possono farsi la guerra gettando fango l’uno sull’altro, o scrivendo recensioni positive a proprio favore.

Già più volte, non solo in Italia ma a anche livello internazionale, gli albergatori hanno denunciato e criticato questo sistema, lamentando il fatto di non potersi difendere da diffamazioni, offese e recensioni false.

leggi l’articolo completo…

Importanza delle recensioni on-line e nuove figure professionali: la guest relation

leggi l’articolo completo...La crescente importanza dei siti di recensioni online ad oggi sta portando tutte le strutture turistiche a prestare maggiore attenzione alla propria “immagine” così come viene percepita e descritta dai clienti sulle piattaforme 2.0 (primo tra tutti il tanto amato/odiato TripAdvisor).

La stimolazione dei commenti positivi e l’attivazione della volontà nel cliente a lasciare un buon feedback sono fondamentali, così come la prevenzione dei giudizi negativi.
 

leggi l’articolo completo…

4 idee per sfruttare con successo le recensioni del vostro hotel

leggi l’articolo completo...Secondo Compete.com, in relazione alla crescita dei Social media, nell’ultimo anno il traffico generato dai social network verso i siti degli hotel è aumentato del 151%.

Dunque le recensioni positive che i vostri clienti lasciano sui social media come TripAdvisor, Trivago, Zoover, ecc sono davvero un importante strumento per aumentare le visite al vostro sito ufficiale e le conversioni.

In realtà ci sono almeno altri 4 utilissimi modi per sfruttare le reviews positive:

leggi l’articolo completo…

Non solo TripAdvisor: i social network turistici dove l’hotel deve farsi conoscere

leggi l’articolo completo...Prenotare un viaggio on-line non è una passeggiata: le persone visitano oltre 20 siti di hotel e intermediari, cercano le migliori offerte, comparano prezzi e soprattutto leggono consigli, commenti ed esperienze condivise dalle community, prima di confermare una prenotazione.

Oltre all’ormai conosciutissimo sito di recensioni TripAdvisor, sono davvero tanti i social network e i blog turistici consultati dagli utenti per pianificare un viaggio, su cui una struttura alberghiera dovrebbe ambire a farsi trovare.

Vi segnaliamo quelli più letti.

leggi l’articolo completo…

Hotel reviews: un’arma potentissima in mano agli utenti

leggi l’articolo completo...Di TripAdvisor e degli altri siti di recensioni turistiche online abbiamo parlato molto su Booking Blog nell’ultimo anno: attendibili o non attendibili? Utili o inutili? Molto influenti o poco influenti? Le opinioni sono contrastanti e l’argomento sembra non esaurirsi mai: noi seguiamo gli sviluppi e i cambiamenti, voi continuate a farci sapere come la pensate.

leggi l’articolo completo…