Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
sabato 01 ottobre 2016

Hotel Visual Storytelling: 4 strumenti gratuiti per creare immagini che lasciano il segno

leggi l’articolo completo...Se è vero che quello che conta è la prima impressione, è fondamentale per l’hotel curare la propria immagine al massimo, sia sul sito ufficiale che sugli altri canali. In particolar modo sui social network come Facebook e Pinterest, dove è fondamentale puntare su un visual storytelling sempre aggiornato e coinvolgente.

Non sempre c’è tempo o possibilità di contattare un grafico in tempo reale per realizzare le cover e le immagini che servono alla struttura. Ecco perché vi consigliamo quattro strumenti disponibili gratuitamente online per creare dei piccoli capolavori.

leggi l’articolo completo…

Foto Hotel: 5 domande fondamentali da farsi prima del servizio fotografico

leggi l’articolo completo...Il servizio dell’hotel non è cosa da prendere alla leggera. Specie di questi tempi in cui le immagini la fanno da padrone sul web.

Alcuni clienti ci hanno chiesto dei consigli per realizzare il nuovo servizio fotografico della struttura. Perché non potete lasciare che il fotografo faccia tutto da solo: dovete essere voi ad indicargli che cosa volete e come lo volete. Per non rischiare di ritrovarvi con delle foto che non vi rappresentano affatto.

leggi l’articolo completo…

Facebook e turismo: destination & food are kings!

leggi l’articolo completo...Se gestite attivamente una pagina Facebook per il vostro hotel avrete sicuramente capito che sono le foto a riscuotere in assoluto più successo tra i fan.

Un recentissimo studio di Inside Facebook si spinge oltre e svela che, tra le foto più gettonate online, sono quelle legate alla destinazione e al cibo a fare la differenza.

leggi l’articolo completo…

InstaHotel: come far diventare Instagram una finestra sull’hotel e sulla destinazione

leggi l’articolo completo...Qualcuno una volta mi ha detto che ora, grazie a Instagram, siamo tutti fotografi. E aveva ragione: qualsiasi immagine, anche la più scialba e senza apparente valore, grazie ai magici filtri di Instagram assume un’allure fascinosa e creativa, talvolta un po’ bohémien, altre volte super-urbana.

Che si tratti di una panchina solitaria, di graffiti in un sottopassaggio, o di un ricordo sbiadito della vacanza al mare, ogni immagine riesce a guadagnarsi i suoi bravi apprezzamenti e ricondivisioni. E dal momento che fare marketing con le immagini è un ottimo modo per promuovere l’hotel e la sua destinazione, come non attingere alle enormi potenzialità di Instagram anche da dietro il front desk?

leggi l’articolo completo…

Social Engagement emozionale: come rendere virali i contenuti sociali dell’hotel

leggi l’articolo completo...Per essere virale un contenuto deve emozionare. Conversazioni che puntano sulle passioni, storie che spiazzano, che meravigliano, o addirittura che suscitano rabbia e rancore: l’importante è che facciano scattare qualcosa dentro.

Molti studi negli ultimi anni hanno dimostrato che è soprattutto facendo appello alle emozioni più basilari che si può fare breccia nell’immaginario collettivo. Una lezione importante anche per l’hotel a caccia di attenzione sui social media.

leggi l’articolo completo…

Il potere delle Immagini: 5 modi per dare un scossa ai profili social dell’hotel

leggi l’articolo completo...Pinterest ha fatto delle immagini la sua ragion d’essere. Google Plus cerca di distinguersi per lo spazio che concede alla suggestività delle foto. Le infografiche ci sommergono. Persino Twitter ha deciso di sgarrare, permettendo l’incorporazione delle immagini nei suoi micro messaggi da 140 caratteri.

Che le immagini avessero peso l’abbiamo capito tutti quando Facebook ha acquistato Instagram, l’app che permette di fare meraviglie con un qualsiasi smartphon e condividerle in tempo reale. E proprio su Facebook l’abbiamo visto e toccato tutti con mano: poche cose più di una bella foto riescono a far sognare, arrabbiare o a stimolare una conversazione. Oggi vi spieghiamo come far leva sulle immagini per dare smalto alla vostra conversazione sociale.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor rende più visibili le foto degli utenti: danno o vantaggio per l’hotel?

leggi l’articolo completo...Una foto vale più di mille parole. Lo dice il proverbio e lo dice anche un recente sondaggio, secondo il quale il 76% dei consumatori online ritiene le immagini il fattore di maggiore influenza nel processo di prenotazione.

Camere piene di fiori e modelle a bordo piscina giocano a nostro favore quando si tratta di attirare il cliente, ma corrispondono a quanto troverà una volta arrivato a destinazione? Oggi come oggi, sembra che il nuovo trend nella ricerca degli hotel online sia giocare a “Trova le differenze” tra le vostre foto ufficiali e quelle degli sopiti. Mi riferisco ovviamente a TripAdvisor, che ha promosso le foto degli utenti a una posizione molto più visibile nella pagina dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Foto dell’hotel: tutti gli errori da evitare

leggi l’articolo completo...Per il cliente che si appresta a soggiornare per la prima volta in una struttura, non c’è niente di peggio che sentirsi ingannato “a prima vista”. Da quel momento il suo atteggiamento sarà critico verso ogni servizio e, a meno di non fare miracoli in corso d’opera, c’è da scommettere che non rimarrà soddisfatto del soggiorno.

Come è possibile che ciò accada? Semplice, mostrando un’immagine dell’hotel che non corrisponda a quella reale. Nello specifico, parliamo del materiale fotografico del sito. Troppo spesso capita di trovarsi di fronte ad inverosimili gallery fatte di luoghi paradisiaci, spiagge da mille e una notte e mari dei Caraibi in Riviera Adriatica che altro non sono che il frutto di acrobazie grafiche e abusi di Photoshop. Con il risultato di deludere e indispettire i clienti che vedono disattese le proprie aspettative prima ancora di mettere piede dentro la struttura.

leggi l’articolo completo…

Flickr: come promuovere l’hotel attraverso le foto

leggi l’articolo completo...Sapete che secondo Google, 2 ricerche su 10 avvengono per immagini? Un dato significativo, specialmente se riferito a un settore, quello alberghiero, dove le foto dell’hotel (soprattutto quelle delle camere) e della location, la loro ricchezza e varietà, contano davvero tanto nel processo decisionale dell’utente.

Oggi, per promuovere il proprio hotel attraverso le immagini, è possibile usare Flickr.

leggi l’articolo completo…