Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
lunedì 26 settembre 2016

Marketing turistico: come trasformare il viaggiatore in un co-creatore del brand

leggi l’articolo completo...Date loro un paesaggio e vi costruiranno una destinazione. Date loro un’idea e vi costruiranno un brand.

Ovviamente sto parlando dei viaggiatori, degli ospiti. Quelli che ogni giorno, con le loro foto, i video e i contenuti condivisi sui social media – senza saperlo e senza chiedere niente in cambio – sanno dare un volto autentico alle destinazioni turistiche e raccontare la storia del vostro hotel.

leggi l’articolo completo…

Kimpton Hotels: fare marketing virale con un tappetino da yoga!

leggi l’articolo completo...Possibile innamorarsi di un tappetino da yoga? A quanto pare sì. È quello che dicono gli hotel della catena alberghiera statunitense Kimpton Hotels, che hanno fatto di un semplice tappetino da yoga il protagonista della loro nuova campagna marketing.

Il tappetino da yoga – amenity singolare e gratuita offerta in tutti gli hotel del gruppo – è stato trasformato in un buffo personaggio prima, e nell’oggetto del desiderio di ogni viaggiatore dopo, grazie ad un’efficacissima campagna di promozione che mette in luce al meglio la Unique Selling Propostion dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Idee virali: “Pacchetto Divorzio” a soli 2.500 €

leggi l’articolo completo...Si entra sposati e si esce divorziati: da alcuni giorni non si fa che parlare dell’”Heartbreak Hotel”, che permette con 2.500 € di prenotare due camere singole e un equipe di avvocati e psicologi che sbrigheranno tutte le pratiche necessarie per il divorzio in un weekend. Oltre a evitare le lunghe trafile burocratiche, è anche un modo per superare senza drammi il difficile momento della separazione in totale relax e tranquillità, con tutto il supporto necessario.

A differenza di quello che molti potrebbero pensare, l’Heartbreak Hotel non è un albergo: si tratta invece di un’agenzia olandese che si è inventata una speciale convenzione con strutture di lusso per offrire ai suoi clienti un servizio alternativo di divorzio. Ma questo non è importante: quello che in effetti colpisce e dovrebbe insegnare molto anche al settore alberghiero, è piuttosto la “viralità” di questa idea.

leggi l’articolo completo…