Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Thursday 15 April 2021

Facebook ha violato il Gdpr?

leggi l’articolo completo...

Max Schrems, attivista austriaco, sta portando avanti la sua battaglia contro le condizioni contrattuali imposte dal gigante blu a tutti coloro che si registrano sul social network. Nello specifico, sul banco degli imputati è finita la condivisone dei dati acquisiti e condivisi con terze parti.   

leggi l’articolo completo…

FloC – L’alternativa di Google ai cookies

leggi l’articolo completo...I cambiamenti introdotti recentemente da Apple per la tutela della privacy, stanno pesando in modo considerevole sulle strategie di advertising dei grandi colossi come Google e Facebook.

Viste anche le indagini portate avanti dal governo degli Stati Uniti e dalla Commissione Europea per la verifica del rispetto delle norme per la protezione e la trasparenza dei dati, il gigante di Mountain View sta investendo in progetti innovativi che gli consentano di mantenere il tracciamento online degli intenti, senza però utilizzare i cookies. leggi l’articolo completo…

Apple cerca di contrastare il potere di Google e Facebook – Ce la farà?

leggi l’articolo completo...La tutela della privacy è un emblema di Apple. E’ un aspetto su cui ha sempre investito, tanto anche da opporsi alla lettura dei dati crittografati degli iPhone, in indagini riguardanti casi di sospetto terrorismo.

E questa volta non è da meno, ma sembra che lo faccia per coltivare i propri interessi e farsi spazio tra i colossi della ricerca online e del marketing social. Cosa sta escogitando ultimamente? Ce la farà a boicottare Google e Facebook? leggi l’articolo completo…