Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
venerdì 30 settembre 2016

Social Network e pubblicità: dove, come e perchè può investire l’hotel

Senza categoria

leggi l’articolo completo...I Social Network sono la nuova frontiera dell’advertising, dicono in US. È vero: i social media dovrebbero essere utilizzati per creare engagement, non per fare pubblicità all’hotel. Ma è altrettanto vero che – con il ruolo che i social hanno assunto oggi nella pianificazione del viaggio – non sperimentare le possibilità a pagamento offerte da Facebook e co. sarebbe un errore.

Per capire le tendenze del Travel social media advertising, Expedia Media Solutions e PhoCusWright condividono in un’infografica appena pubblicata i numeri più recenti e le previsioni per il nuovo anno.

leggi l’articolo completo…

Unconventional Twitter: 3 hotel che si sono fatti notare cinguettando

leggi l’articolo completo...Usare Twitter per parlare con gli ospiti o per offrire un concierge in tempo reale è una delle pratiche social di cui si parla di più al momento.

Ma per sfondare nel mondo dei social network e farsi notare non basta allinearsi ai trend più diffusi, ci vuole qualcosa di più. Oggi vi raccontiamo di tre hotel che hanno portato l’utilizzo di Twitter a un livello superiore ripensandolo in versione non convenzionale, per raggiungere tre obiettivi completamente differenti.

leggi l’articolo completo…

Social media per Hotel: come trovare nuovi clienti con strumenti social gratuiti

leggi l’articolo completo...Fatevene una ragione: se è vero che i social network non sono strumenti finalizzati alla vendita, è anche vero che la reputazione è strettamente connessa alle revenue. E siccome la reputazione dipende anche dall’opinione dei vostri fan su Twitter o su Facebook, se siete già attivi sui social network dovrete sempre più prestare attenzione alle vostre strategie di engagement sociali.

Oggi vi suggeriamo alcuni strumenti utili e gratuiti per ricercare il vostro target proprio tramite social media e offrirgli i contenuti più appropriati alle sue esigenze.

leggi l’articolo completo…

Come fare di Twitter un ottimo strumento di Assistenza Clienti per l’hotel

leggi l’articolo completo...Così come il mondo travel è diventato 2.0 all’insegna di social e condivisione, anche il significato di Customer Service/Assistenza Clienti si è evoluto nella stessa direzione. Mentre fino a qualche tempo fa il vostro cliente richiedeva assistenza per telefono o per email, adesso può scegliere di usare canali alternativi, come un cinguettio su Twitter.

Avevate mai pensato che fosse possibile fornire supporto a un utente in soli 140 caratteri?

leggi l’articolo completo…

Twitter per il Turismo: best practice per ottimizzare la comunicazione con i clienti

leggi l’articolo completo...Ogni giorno vedo un numero di hotel sempre crescente che si avventura tra i cinguettii di Twitter per stabilire un collegamento diretto con i propri clienti. L’utilizzo di questo strumento sembra semplice e immediato: 140 caratteri e via. Mi segui, ti seguo. A differenza di Facebook, dove abbondano le funzionalità, qui basta infilarsi nello stream di parole e il gioco è fatto.

Eppure il suo essere così “basic” non è da sottovalutare: come per ogni social network, ci vuole una strategia precisa per generare engagement. Una recente analisi realizzata da Buddy Media rivela le statistiche che possono aiutare anche l’hotel a rendere la propria comunicazione su Twitter più coinvolgente.

leggi l’articolo completo…

Hotel di lusso e Social Media: il Four Seasons svela i suoi segreti

leggi l’articolo completo...Gli hotel di lusso non restano fuori dall’ondata dei social network: alcuni dei più grandi marchi al mondo stanno sfruttando in modo super-proattivo Facebook, Twitter, YouTube e adesso persino Google + per entrare in contatto con la propria clientela e mantenere un alto livello di customer service.

Come racconta in una recente intervista Felicia Yukhic, Social Media Marketing Manager per il Four Seasons Hotels and Resorts, foto e video che fanno venir voglia di partire, racconti magici di clienti soddisfatti, ricette intriganti e consigli in loco, arricchiscono l’esperienza degli ospiti e li spingono a riconoscere nell’hotel e nel brand un solido punto di riferimento nei propri viaggi.

leggi l’articolo completo…

Come fare “Emotional Engagement” su Twitter

leggi l’articolo completo...“Il mio hotel ha un sito internet originale, una nutrita pagina Facebook e ho persino creato un gruppo Facebook relativo all’attività principale della nostra zona. C’è proprio bisogno di presenziare anche Twitter?’ ci ha chiesto un albergatore confuso.” Secondo la nostra esperienza e quella di tanti altri esperti di social media marketing  la risposta è sì.

Ogni canale social è diverso dall’altro, ognuno vi permette di indirizzarvi ad un particolare tipo di pubblico, ognuno vi consente di trovare nuove vie per l’efficacia delle vostre promozioni.

leggi l’articolo completo…

Social Media: gli utenti a caccia di recensioni su brand e servizi

leggi l’articolo completo...Luogo privilegiato di incontro e condivisione con amici, parenti e conoscenti, i social media vanno sempre più assomigliando a nuove forme di motori di ricerca, strumenti utili anche per dare e richiedere informazioni su prodotti e servizi.

Questo è valido soprattutto negli USA, dove le “piazze sociali” sono diventate una costante indelebile nelle giornate della maggior parte degli individui, ma non si creda che nel resto d’Europa il trend sia molto diverso. Come rivelano Nielsen e NM Incite con l’ultima ricerca “The Social Media Report – 2011 Q3”, in Italia gli utenti spendono fino a 1/3 del proprio tempo online su social network e blog.

leggi l’articolo completo…

Facebook e Twitter: solo per le grandi catene o anche per le piccole strutture?

leggi l’articolo completo...Uno dei nostri lettori, in un articolo di qualche giorno fa, commentava così una case history dedicata alla gestione di Facebook e Twitter in hotel: “Chi riesce a farlo sono essenzialmente le catene o gruppi di una certa entità! La singola struttura, magari di media grandezza non ha risorse sufficienti (in termini di tempo e denaro x investire su una persona) da dedicare a FB/Twitter. Come anche scritto nel vostro articolo, il requisito fondamentale affinché arrivino dei risultati concreti è quello di essere sempre presenti e soprattutto interattivi!!”.

Certo sono stati colti tre punti fondamentali del Social media marketing alberghiero: ci vuole tempo, ci vogliono risorse umane, bisogna essere sempre presenti e attivi. Ma davvero solo le catene alberghiere possono sfruttare efficacemente questo canale?

leggi l’articolo completo…

Twitter e Facebook in hotel: 10 “must” per farli decollare

leggi l’articolo completo...Quante volte ho sentito dire frasi del tipo “I social network per gli hotel non funzionano. Sono complicati, ci vuole tempo, ci vogliono persone adatte. Non vale la pena investirci.”

Proprio perché noi invece crediamo fermamente nell’utilità e nel valore dei social network per le strutture ricettive, siamo sempre a caccia di case study interessanti che vi permettano di capire in modo pratico come far funzionare Facebook e Twitter anche per il vostro hotel.

leggi l’articolo completo…

5 Hotel svelano gli ingredienti del loro successo su Twitter

leggi l’articolo completo...Navigando su Twitter continuo ad imbattermi in profili di hotel italiani semideserti, popolati solo da pochi commenti al mese, per la maggior parte offerte e sconti tutti uguali. A volte si tratta di pagine non customizzate, persino senza logo dell’hotel come avatar.

Di consigli agli hotel su come mettere a frutto Twitter ne abbiamo dati molti (ad esempio 5 Comandamenti per farsi seguire su Twitter; Come rendere super-attiva la community Twitter attraverso i sondaggi; 3 Preziosi consigli per promuovere l’hotel su Twitter), ma se siete ancora intimoriti da questo social network e temete di compiere inutili passi falsi, la prima cosa da fare è tenere d’occhio gli hotel di successo su Twitter e cercare di carpirne i segreti, le strategie e le best practice che hanno fatto guadagnare loro notorietà tra i “cinguettatori”:

leggi l’articolo completo…

Come rendere super-attiva la community Twitter attraverso i sondaggi

leggi l’articolo completo...Avete un account Twitter, magari anche con molti “follower” ma poco attivi, con cui raramente scambiate idee o che non lasciano mai messaggi sulla vostra bacheca? A volte è necessario rompere il ghiaccio richiamando l’attenzione degli utenti, coinvolgendoli in qualche attività, ad esempio chiedendo direttamente una loro opinione.

Potete farlo lanciando un semplice sondaggio a risposte multiple: l’ideale è chiedere ai clienti qualcosa che possa essere utile a migliorare la loro esperienza di viaggio presso il vostro hotel (es: Che cosa preferireste trovare in camera non appena arrivati?), oppure un consiglio per una nuova iniziativa dell’albergo.

leggi l’articolo completo…

4 Strumenti per gestire più velocemente l’hotel su Twitter

leggi l’articolo completo...Se avete già un account per il vostro hotel su Twitter o avete intenzione di aprirne uno, oggi ci sono alcuni utili strumenti online, gratuiti e facili da scaricare, che vi permetteranno di twittare con i vostri clienti in modo più veloce, cercare nuovi contatti, avere statistiche, organizzare i tweet in modo che vengano inviati automaticamente.

Ecco alcune applicazioni che vale la pena scaricare:

leggi l’articolo completo…

Twitter e Facebook per il tuo hotel: un caso di successo

leggi l’articolo completo...Come promesso la scorsa settimana, vi propongo un’interessante chiacchierata con Giovanna Bettio, assistente direzione marketing per diverse strutture a Livigno. Giovanna ci ha confermato che usare Twitter, Facebook, Flickr per promuovere l’hotel di punta della catena si è rivelata un’ottima scelta e che, anche se non sono ancora riusciti a monitorare un effettivo ROI proveniente da questa attività, c’è stato un’importante ritorno di visibilità.

leggi l’articolo completo…