Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
domenica 25 settembre 2016

Mobile: l’insistente promozione di Google passa attraverso gli hotel

leggi l’articolo completo...Il modo in cui Google sta promuovendo e istruendo gli inserzionisti sull’utilizzo del mobile per fare marketing è davvero insistente – direi quasi fastidioso – in questo ultimo periodo.

E chi meglio di una nota catena di alberghi internazionale come la Starwood per dimostrare l’efficacia della pubblicità mobile per generare revenue?

leggi l’articolo completo…

Web Marketing Turistico: come creare Contenuti Creativi che contano

leggi l’articolo completo...Lo abbiamo detto giusto un mese fa: il contenuto è ancora il Re. Fare web marketing oggi, per l’hotel vuol dire soprattutto puntare su contenuti di qualità, e non solo per far contenti i motori di ricerca, ma soprattutto per i vostri potenziali ospiti.

Sono tante le voci che in quest’ultimo periodo rimbalzano da una parte all’altra del web gridando l’importanza di fare del buon content marketing, ma come mettere in pratica una strategia efficace? È necessario davvero aprire un blog che sforni articoli tutti i giorni o ci sono altre strade più semplici da percorrere per un hotel indipendente?

leggi l’articolo completo…

2013: Ti Ascolto

leggi l’articolo completo...In tanti anni durante i quali mi sono occupato di web e in particolare di nuove tendenze di web marketing per hotel, non ho mai visto un anno così affascinante, innovativo e allo stesso tempo “silenzioso” nel cambiamento come il 2012. Man mano che adattavamo le nostre strategie di web marketing all’evolversi della Rete e del mercato, ci rendevamo conto che queste portavano risultati di molto sopra le attese per certe strutture ricettive e risultati appena soddisfacenti per altre. Eppure la qualità del nostro lavoro era sempre la stessa.

Perché? Perché il web è passato definitivamente in mano agli utenti, dando loro ogni potere sui criteri di valutazione, e quindi ogni attività promozionale è diventata sempre più legata alla qualità percepita dai clienti piuttosto che alle forzature tecnologiche/strategiche che i vari consulenti web “old style” sono in grado proporre.

leggi l’articolo completo…

Hotel Web Marketing: come evitare la “sindrome da brochure”

leggi l’articolo completo...“Personalizzare l’esperienza di viaggio online” è il titolo del webinar tenuto qualche giorno fa da PhoCusWright in collaborazione con Monetate a proposito di un obiettivo sempre più ambizioso per gli hotel in ambito travel: la capacità di offrire ai futuri viaggiatori un’esperinza pre-partenza davvero personalizzata.

Il 98 % dei siti, dice Kurt Heinemann, si basa sull’idea del “uno va bene per tutti”. Un concetto che dovrebbe essere superato, ma che vedo applicato ogni giorno a decine di siti di hotel. La maggior parte delle strutture ancora oggi soccombe alla “sindrome da brochure”: un sito statico, che mostra solo feature (caratteristiche) invece di benefit (vantaggi) e che, soprattutto, non tiene conto del cliente a cui si rivolge e dei suoi desideri.

leggi l’articolo completo…

Marketing Territoriale: lo strano caso di Monmouthpedia. QR code e realtà Aumentata per una nuova esperienza di viaggio

Monmouth è una piccola cittadina situata nel Galles del sud, a 36 miglia da Cardiff. Con i suoi 8.800 abitanti, apparentemente non sembra che abbia molto da raccontare: è un tipico villaggio di campagna inglese, con l’unica nota caratteristica di aver dato i natali al Re Enrico V e di aver preservato l’unico ponte medievale visibile in Gran Bretagna.

leggi l’articolo completo…

Pago di più ma lo voglio rosa: come conquistare le donne in hotel

leggi l’articolo completo...Le statistiche parlano chiaro: le nuove tendenze travel segnano ovunque un netto aumento della percentuale di donne in viaggio.

Per vacanza o per lavoro, le donne viaggiano sempre più da sole, per questo molti albergatori si chiedono come creare dei pacchetti e servizi dedicati a un tipo di clientela che si può, a ragion veduta, definire particolarmente esigente.

leggi l’articolo completo…

Il futuro di SEO, Social e Web Marketing: il punto di vista degli hotel Hilton

leggi l’articolo completo...Ho sempre sentito dire che se non sei nella prima pagina dei risultati di ricerca per determinate parole chiave, non sei nessuno, non esisti. Oggi, con i cambiamenti a cui stiamo andando incontro in ambito SEO, forse si può ben dire la stessa cosa di tutti quei brand che non hanno una strategia social.

In fondo, chi ha fatto SEO ha sempre gettato un occhio sui Social Network, vista l’importanza di questo strumento per ottenere visibilità e accrescere la reputazione: adesso con la rivoluzione in atto su Google, i due ambiti non possono essere più scissi. È necessario accettare i rocamboleschi cambiamenti a cui stiamo andando incontro e abbracciarli, sennò si rischia di rimanere indietro.

leggi l’articolo completo…

BTO 2011 Live – Come promuovere su Google una struttura ricettiva

leggi l’articolo completo...Ore 15.00: Giorgio Tave[rniti], guru del SEO, è autore di ‘SEO Power’, una delle più illuminanti guide sulle tecniche di posizionamento all’interno dei motori di ricerca. Al BTO 2011 interviene sulle strategie e le tecniche più efficaci per rendere visibile una struttura all’interno di Google, con particolare attenzione alle più importanti novità legate al settore del turismo.

A dirla tutta non ce l’abbiamo nemmeno fatta  ad entrare nella stanza dove Giorgio teneva l’intervento: dentro c’era una gran ressa e fuori la fila come ad un concerto degli U2. Detto ciò siamo riusciti a carpire alcuni dettagli dall’area esterna. Riportiamo i nostri appunti live:

leggi l’articolo completo…

Come fare delle Recensioni il fulcro delle strategie Marketing dell’hotel

leggi l’articolo completo...Che cosa pensate realmente della colazione che offrite ai vostri clienti, dell’arredamento delle camere del vostro hotel, del comportamento dello staff al ricevimento? È importante porsi queste domande per capire se l’immagine che offrite del vostra struttura coincide con quella realmente vissuta e sperimentata dai clienti.

Per fare questo vi propongo un semplice esercizio: immaginate di essere voi stessi un ospite dell’albergo. Prendete carta e penna e provate a scrivere una recensione dopo un immaginario weekend presso la vostra struttura. Siate sinceri con voi stessi, non barate. O almeno provateci.

leggi l’articolo completo…

Quanto fa bene il Web Marketing alla Brand Reputation?

leggi l’articolo completo...In questi giorni ho avuto modo di leggere un articolo sul blog ufficiale di una struttura che affitta appartamenti ad Amsterdam, Htel Serviced Apartment, per condividere con i clienti la soddisfazione per aver raggiunto la posizione n.1 nella categoria “Altre sistemazioni” di TripAdvisor. La struttura in realtà pur essendo prima, ha soltanto 24 recensioni (21 eccellente – 3 molto buono), a fronte delle 59 della seconda struttura classificata (50 eccellente, 8 molto buono e 1 scarso), ma non è questo il punto che intendo approfondire.

L’aspetto interessante della questione è che in questo pezzo si riconosce l’importanza di investire nelle attività di web marketing, social media marketing e disintermediazione, come fattori fondamentali per ottenere un’ottima brand reputation.

leggi l’articolo completo…

Tecnologia, tradizione, anima green: la promozione intelligente della Maremma toscana

leggi l’articolo completo...Comunicare con trasparenza un territorio per ciò che è, in linea con la reale percezione dei viaggiatori. Valorizzarne al massimo i punti di forza attraverso i nuovi media senza perdere d’occhio una tradizione che ha fatto storia, con azioni concrete, intelligenti, creative e a basso costo. Mettere al centro di ogni iniziativa il consumatore inteso come fruitore di esperienze di viaggio in relazione diretta con il territorio e i suoi abitanti.

Questi sono solo alcuni dei punti cardine della splendida attività di promozione che l’APT Maremma sta portando avanti in Toscana già dal 2009 sotto l’attenta guida del direttore Francesco Tapinassi, che abbiamo intervistato per conoscere più approfonditamente come la Maremma sia diventata un esempio di gestione, di promozione e di comunicazione virtuosa del territorio.

leggi l’articolo completo…

Hotel UK e USA: più promozioni, investimenti, social e mobile

leggi l’articolo completo...Come avvicinare e fidelizzare un maggior numero di clienti nel 2011 seguendo la crescita delle nuove tecnologie? Come conquistare un maggior numero di ospiti offrendo un valore aggiunto al loro soggiorno? Investire o meno su social media e mobile?

Alcuni sondaggi condotti da TripAdvisor tra febbraio e marzo 2011 su un campione di circa 1.500 albergatori (500 inglesi e 1.000 americani) rivelano alcuni trend significativi sugli investimenti marketing del budget nel 2011.

leggi l’articolo completo…

Marketing on-line 2011: tornano i 10 buoni propositi per essere vincenti nell’anno nuovo

leggi l’articolo completo...Come è ormai consuetudine dalla nascita di Booking Blog, cominciamo l’anno analizzando insieme a voi l’undicesima edizione dei 10 Buoni propositi per gli albergatori dell’esperto di web marketing Max Starkov (“Hotelier’s 2011 Top Ten Internet Marketing Resolutions”).

Se l’anno scorso, senza fallire un colpo, Starkov aveva giustamente predetto il boom di Social Media e Mobile, quest’anno l’attenzione si sposta sul video marketing, sulla necessità di intraprendere azioni promozionali multicanale coerenti e coordinate, di investire su nuove tecnologie che permettano nuovi punti di contatto con gli utenti in continua evoluzione.

leggi l’articolo completo…

BTO 2010 Live: Dopo il viaggio low cost il viaggio ‘no cost’?

leggi l’articolo completo...Nella main hall abbiamo partecipato al keynote di Web Travel Marketing – il C-Magazine nato durante BTO 2009 – in cui Linda Marongiu e Arturo Salerno hanno presentato una interessante ricerca sul viaggio “no cost”, mostrando come nuovi modelli di organizzazione possano essere contemporaneamente un rischio e una grande opportunità per alcune tipologie di operatori turistici.

Fiducia sociale, collaborazione e scambio sembrano essere i principi che animano questa forma di turismo che, più di altre, si presta alla dimensione “social”. Una modalità di organizzare e condividere le vacanze che nasce “2.0” e trova nei nuovi media niente altro che un moltiplicarsi di possibilità. Di fatto, un nuovo modo di interpretare una cultura che ha radici lontane.

leggi l’articolo completo…