Come la comunicazione del tuo hotel può migliorare attraverso l’emoji marketing

leggi l’articolo completo...

Quale strumento consente in maniera immediata di aggiungere un tocco di colore e un pizzico di personalità anche alla mail più noiosa? Quale espediente consente di trasmettere determinati messaggi ed emozioni meglio delle parole?

 

Stiamo parlando delle emoji, ossia di quel prezioso strumento utile a dare un tocco di personalità alla comunicazione della vostra struttura.

Scopriamo insieme come poter utilizzare questo strumento, partendo dal principio.

 

Cosa sono gli emoji?

Le emoji sono piccole icone e immagini create utilizzando la piattaforma Unicode Standard. La parola emoji deriva dal giapponese (terra di origine di questa forma di comunicazione), ed è un composto di due parole, cioè “immagine” e “carattere”. Gli emoji possono assumere anche la forma di emoticon gialle oppure possono prendere le sembianze di oggetti e cose che ci riguardano nel quotidiano, come il cibo, i mezzi di trasporto e gli indumenti.

Ma qual è la differenza tra emoji e emoticon?

Mentre gli emoji sono immagini digitali animate, le emoticon sono emozioni e rappresentazioni facciali che vengono comunicate attraverso il linguaggio testuale. A differenza delle emoji, le emoticon possono essere create usando i caratteri trovati su una qualsiasi tastiera, da quella del computer a quella del proprio telefono.

 

Perché usare gli emoji nella comunicazione della vostra struttura

Il motivo è presto detto: emoji = engagement. È stato statisticamente dimostrato che le emoji aiutano a stimolare il coinvolgimento in relazione alle e-mail, alle notifiche su applicazioni per mobile e sui social media:

  • I tweet con emoji hanno registrato un coinvolgimento maggiore del 25%; nei post su Facebook in cui sono stati utilizzati, il risultato è stato un incremento del 57% di “mi piace”, un 33% in più di commenti e un 33% in più di condivisioni;
  • In uno studio recente, oltre il 50% dei marchi alberghieri ha visto un aumento sostanziale delle e-mail aperte quando nelle righe dell’oggetto era inserita almeno un’emoji;
  • Le notifiche push con emoji hanno visto un aumento dell’85% delle percentuali di apertura e del 9% delle conversioni;

 

Inoltre, l’uso degli emoji nel marketing conferisce personalità e identità al brand, aiutando ad umanizzare l’identità del tuo marchio, contribuendone ad aumentare anche la consapevolezza.

 

Le tre emoji più utilizzate

Quale sono, dati alla mano, le emoji più utilizzate che è bene quindi includere nel contesto della propria comunicazione? Scopriamole insieme.

 

Emoji “faccia che ride” 😂

Secondo EmojiTracker , l’emoji “😂 è quella più comunemente usata su Twitter, ed è anche quella più utilizzata in base ai dati di Apple. Il suo nome ufficiale è “Face With Tears of Joy”, ed è utilizzata in corrispondenza di espressioni a base di umorismo e ironia. Perché non utilizzarla in presenza di post simpatici e umoristici sui vostri social network? Simple Booking ne ha fatto uso in occasione del passato Ferragosto:

Emoji “cuore rosso” ❤️

In seconda posizione, sempre secondo i dati di Apple ed EmojiTracker, c’è l’emoji definita “Cuore rosso”, ❤️. Questa emoji viene perlopiù utilizzata per esprimere affetto e amore, ed è disponibile anche in altre forme e colori, anche se il rosso è il colore più utilizzato. Perché non utilizzarla insieme ad una fotografia che ritrae una situazione calorosa all’interno del vostro hotel? Il Grand Hotel Panoramic ci mostra, a questo proposito, un esempio opportuno:

Emoji “faccia che piange” 😭

Secondo Apple “😭” è la terza emoji più utilizzata, mentre è sesta in classifica su EmojiTracker. Ufficialmente chiamato “Loudly Crying Face”, è una di quelle emoji che ha un duplice significato. A volte, lo vediamo usato nel contesto di una situazione triste e negativa. Altre volte, però, può essere usata per esprimere toni umoristici e per aggiungere un tocco d’ironia alla nostra comunicazione, anche tramite email. Ancora Simple Booking ci offre una dimostrazione di un corretto utilizzo di questa emoji:

Quelle che trovate elencate sopra sono le emoji più utilizzate in assoluto, anche se la lista non si esaurisce qui. Ci sono molte altre risorse disponibili da poter utilizzare per la promozione del tuo marchio e/o prodotto: The Emojipedia, Emojisaurus e Get Emoji sono senz’altro tre ottime piattaforme dalle quali poter attingere ad un’ampia gamma di emoji.

 

Personalizza ancora di più lo stile della tua struttura, utilizza le emoji per donare un tocco di originalità alla tua comunicazione.