Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Saturday 18 November 2017

TripAdvisor cambia pelle: come affrontare l’evoluzione del Gufo?

Prima sito di recensioni online per antonomasia, poi metamotore di ricerca aperto sia alle OTA che agli hotel, infine piattaforma di vendita a commissione.

Il forte cambio di rotta nel modello di business di TripAdvisor non si ferma, mette in dubbio vecchi equilibri e pone l’albergatore di fronte a un nuovo, legittimo dubbio: se e come investire?

leggi l’articolo completo…

Rivoluzione Google Adwords: 4 novità che cambieranno per sempre la pubblicità dell’hotel su Google

Ve li immaginate gli annunci Adwords del vostro hotel con 2 titoli e 1 descrizione? Questa è solo una delle importanti novità che Google ha annunciato il 24 maggio al suo Google Performance Summit, di fronte ai suoi maggiori inserzionisti, tra cui Expedia e Agoda.

Quello che Google ha spiegato a chiare lettere, è che da oggi in avanti il mobile sarà la sua assoluta priorità, su ogni fronte. Tutto quello che Big G farà sarà pensato “mobile-first”. A partire dal nuovo aspetto delle campagne e degli annunci Adwords.

leggi l’articolo completo…

Dietro le quinte di Expedia per sapere cosa vogliono i viaggiatori online

Entrare nella testa dei viaggiatori non è possibile. O forse sì?! I grandi portali e i siti di travel online entrano nella testa dei viaggiatori da anni, ma solo Expedia ci ha dato la possibilità di sbirciare all’interno del suo quartier generale.

Andiamo a dare un’occhiata dietro le quinte del suo Expedia’s Usability Lab, per scoprire come aumentare l’usabilità e le prenotazioni dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Airbnb: tutta la verità sulla sharing economy in Italia

Airbnb danneggia la nostra ospitalità. Airbnb è una minaccia per gli hotel. Airbnb ha dato modo alle strutture irregolari di aggirare la legge. Sono tante le critiche che vengono mosse ad Airbnb dagli albergatori italiani.

Ma per ora si è trattato solo di chiacchiere. Adesso è Airbnb stesso che svela agli Italiani tutti i numeri del suo business.

leggi l’articolo completo…

Google e il Turismo: molto più di un’OTA

leggi l’articolo completo...Non diventeremo mai un’OTA. Questo è quello che Google ripete ogni giorno come un mantra ai giornalisti, agli inserzionisti e forse un po’ anche a sé stesso, nel tentativo di trovare una chiara definizione per quello che ha intensione di fare nel Turismo online da oggi in avanti.

Ed è vero, Google non diventerà mai un’OTA: sarà molto più di un’OTA.

leggi l’articolo completo…

Booking.com: perché il 30% dei viaggiatori ancora non si fida del turismo sostenibile?

Che cosa significa “turismo sostenibile” per i viaggiatori? Che percezione ne hanno? Quanti vorrebbero soggiornare in una struttura eco e quanti invece dicono di no?

Un interessante sondaggio condotto da Booking.com a livello internazionale, con uno speciale focus sugli Americani, ci mostra quello che realmente pensano i turisti dei viaggi eco e sostenibili e perché ancora in tanti non credono alle promesse degli hotel green.

leggi l’articolo completo…

Amo l’Italia: elogio dei luoghi comuni, critiche al sistema

leggi l’articolo completo...Amo l’Italia. Non è solo una dichiarazione d’amore per il nostro Paese. È il titolo che il Mibact ha scelto per il nuovo video commissionato alla Rai per promuovere il turismo nazionale.

Un video che ha suscitato tante polemiche ma che, soprattutto, solleva tante domande sulla strategia di marketing adottata dal Governo per promuovere la Destinazione Italia

leggi l’articolo completo…

Turismo in Italia: terrorismo e prezzi alti non spaventano gli Americani

leggi l’articolo completo...L’allarme terrorismo non frena le vacanze degli Americani. Squaremouth, uno dei maggiori comparatori online di assicurazioni in USA, dice che gli Statunitensi vogliono continuare a viaggiare e che l’Europa resta la loro meta preferita.

Mentre la ricerca e l’acquisto di assicurazioni di viaggio per il Belgio e la Turchia sono diminuite, come era facile immaginarsi sono cresciute quelle per l’Italia, la Francia, la Spagna e l’Inghilterra.

leggi l’articolo completo…

Hotel sui social: 3 lezioni da Facebook per realizzare annunci video che colpiscono nel segno

leggi l’articolo completo...Come Youtube è diventato il pallino di Google, così i video nativi sono diventati quello di Facebook. A gennaio 2016 infatti Mark Zuckerberg ha annunciato esultante che ogni giorno 500 milioni di persone guardano video su Facebook, per un totale di 100 milioni di ore di visualizzazione.

Anche per l’hotel, pubblicare e promuovere video nativi su Facebook offre nuove possibilità di interagire con la gente ed essere notati. Ma come creare dei contenuti video che siano davvero degni di essere cliccati e condivisi?

leggi l’articolo completo…

6 consigli per migliorare i risultati dell’email marketing

leggi l’articolo completo...Spesso gli hotelier considerano le email un mezzo di comunicazione con i clienti vetusto, poco efficace e generalmente fastidioso per chi le riceve. È una curiosa idiosincrasia, considerato che sia le linee aeree sia le OTA utilizzano l’email con profitto in strategie sia di outbound sia di inbound marketing.

Guestjoy ha analizzato più di 50.000 email inviate dagli hotel, trovando al loro interno degli interessanti schemi che si ripetono con una certa costanza permettendo loro di stilare sei consigli per migliorare la propria comunicazione via email e, di conseguenza, i ricavi.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor: stop alle classifiche falsate con il nuovo algoritmo

leggi l’articolo completo...In agenzia ci siamo spesso trovati a dover rispondere alla stessa domanda, posta da albergatori un po’ sconcertati: “Perché il mio ranking su TripAdvisor è sceso di così tanto? Eppure non ho ricevuto recensioni negative!”.

Oltre ai cambiamenti radicali della piattaforma nel corso dell’ultimo anno, la ragione più comune era (ed è) la concorrenza agguerrita: rimanere stabili nel rating alcune volte non basta a mantenere lo stesso ranking se i tuoi competitor migliorano la propria reputazione.

Avevamo però individuato un’altra causa che, per quanto meno ricorrente delle prime, ha lasciato più di una volta noi e i clienti perplessi: l’aggiunta nella classifica di nuove, fiammanti strutture.

leggi l’articolo completo…

La nuova chat di Booking vuole abbattere tutte le barriere

leggi l’articolo completo...Non c’è niente di più importante per un cliente di poter rimanere in contatto con un brand che ama, o nel nostro caso, con un albergo in cui vorrebbe pernottare.

Se un tempo questo significava semplicemente offrire un numero di telefono e di fax, con l’avanzamento tecnologico le imprese nell’ospitalità si trovano a gestire un servizio clienti formato da sempre più canali, dalle pagine social a Telegram, tanto differenti quanto differenti sono i gusti e le necessità di un’utenza diversificata ed esigente.

Come ridurre ridurre questa complessità in un sistema facilmente digeribile per l’utente finale e altamente gestibile per le imprese?

leggi l’articolo completo…