Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
giovedì 29 settembre 2016

Nasce Google City Tours: nuove possibilità per il Turismo

leggi l’articolo completo...Da pochi giorni è stato lanciato da Google Labs un nuovo progetto: Google City Tours. Il servizio, che propone vere e proprie guide turistiche personalizzate, sta già scatenando l’interesse generale poiché si prevede aprirà nuove interessantissime prospettive per il settore turistico.

Sulla scia dell’ormai popolare Google Maps, il colosso di Mountain View ha combinato il suo Google Local Search con gli elenchi delle attività locali presenti sulle sue directory partner, ha geo-taggato i dati risultanti e ha mappato il tutto in itinerari turistici consigliati per tutte le più grandi città del mondo.

leggi l’articolo completo…

Hotel Brand Reputation: le guide off-line restano fondamentali

leggi l’articolo completo...Il fatto che sempre più persone vadano su Internet a cercare informazioni sulle destinazioni dei viaggi, a cercare voli, alberghi, a prenotare soggiorni o pacchetti, non significa che non consultino anche le guide cartacee.

Chi non ha a casa una guida di Londra, Barcellona o Parigi, su cui ha spulciato almeno una volta alla ricerca dell’albergo o del B&B più vicino al quartiere preferito o che si adattasse meglio al proprio budget?

Basta guardarsi in giro a Firenze, a Roma o Venezia: i turisti portano quasi sempre con sé una guida, che sia Lonely Planet, Routard, Touring Club, National Geographic, Michelin o Time Out.

leggi l’articolo completo…