Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Sunday 24 June 2018

I 5 vantaggi di investire in Metasearch

leggi l’articolo completo...Sebbene le OTA rappresentino da anni la fetta più grande delle prenotazioni indirette di un hotel, i siti di metaricerca come Kayak, Trivago, TripAdvisor e Google stanno diventando sempre più centrali nelle discussioni sulla distribuzione e sul web marketing alberghiero.

Del resto, dal punto di vista del consumatore, i portali di metasearch hanno il vantaggio rispetto a OTA e canale diretto di poter essere utilizzati come unico punto di contatto per tutta l’esperienza di acquisto, dalla fase di ispirazione fino alla prenotazione vera e propria.
leggi l’articolo completo…

I Metasearch non sono più solo un’opzione – Intervista Esclusiva a Ullrich Kastner di MyHotelShop

leggi l’articolo completo...I metasearch sono uno degli argomenti più polarizzanti fra gli addetti ai lavori, con opinioni che spesso differiscono in maniera sostanziale. C’è chi considera i metamotori poco più di costosi giocattoli per un hotel indipendente e chi, al contrario, ritiene che la battaglia per la visibilità e le prenotazioni dirette passi proprio da loro.

Ullrich Kastner, giovane CEO e fondatore di MyHotelShop, è un così strenuo sostenitore della seconda visione da averci costruito intorno la sua azienda, che si occupa proprio di advertising sui metamotori di ricerca per gli hotel.

Ulli si è reso disponibile per una chiacchierata sul futuro delle tecnologie alberghiere, sui metamotori e sulle opportunità per gli hotel di riprendere il controllo delle proprie vendite online.

leggi l’articolo completo…

Google e l’inesorabile conquista dei metasearch

Nel 2011 Google lanciò Google Flights e le reazioni, sia fra gli addetti ai lavori sia fra il pubblico, furono a dir poco tiepide. Eppure, negli ultimi sei anni Google ha lentamente ma inesorabilmente migliorato i servizi travel, potenziando anche la propria offerta legata all’ospitalità a un livello che – per i maggiori player – inizia a essere preoccupante.

Quali sono le ambizioni di Google nel mercato dei metasearch? Per scoprirlo, PhoCusWright e Jumpshot hanno studiato quattro metriche legate allo scenario distributivo dei metasearch negli Stati Uniti.

leggi l’articolo completo…

Webinar Gratuito: come avere successo con trivago Rate Connect

Il 50% di chi prenota un hotel utilizza almeno un meteasearch durante la fase di ricerca e acquisto ed è una percentuale che non crediamo potrà scendere nei prossimi anni, anzi.

Non è un caso che le OTA investano sui metamotori cifre sempre più importanti, competendo in maniera aggressiva per veicolare il traffico generato sulle proprie piattaforme. Se l’hotel indipendente non sviluppa una strategia distributiva davvero multicanale, rischia di vedere le proprie prenotazioni dirette diminuire sensibilmente nel tempo.
leggi l’articolo completo…

Kayak e Amazon lanciano la prenotazione hotel tramite riconoscimento vocale

leggi l’articolo completo...Kayak è il primo metasearch ad aver attivato la possibilità di prenotare gli hotel via voce mediante Alexa, l’assistente vocale di Amazon. Un’innovazione potenzialmente molto utile, che potrebbe semplificare, snellire e rendere molto più accessibile a tutti il processo di scelta e prenotazione di un hotel.

Tuttavia per ora l’innovazione presenta dei limiti non da poco. Uno su tutti: il processo di comparazione prezzi non è all’altezza delle aspettative del viaggiatore medio – quello che, come sappiamo, prima di prenotare consulta decine di siti web alla ricerca della tariffa più conveniente.

leggi l’articolo completo…

Metasearch Marketing: i 3 pilastri per posizionare l’hotel ai primi posti dei metamotori

leggi l’articolo completo...Esiste un modo per posizionare l’hotel più in alto nelle classifiche dei metamotori di ricerca? O per avere maggiori possibilità di ottenere prenotazioni dirette?

Trivago, uno dei metasearch più utilizzati in Italia, dice di sì e all’ultimo TTG di Rimini ha condiviso con noi come si fa “metasearch marketing per hotel”.

leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – Vendere sui Metasearch in Italia: come si fa e cosa funziona davvero

leggi l’articolo completo...Si fa un gran parlare di metasearch, ma in quanti sanno che cosa funziona per l’hotel indipendente italiano?

Sergio Farinelli, CEO di QNT Hospitality e fondatore di Booking Blog, affronta la questione da un punto di vista, per la prima volta, tutto italiano, spiegandoci come l’albergatore debba districarsi in questo nuovo, complesso scenario distributivo per generare ritorni e visibilità.

leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – MegaMetaSearch a confronto

leggi l’articolo completo...Philip Wolf intervista i principali protagonisti del nuovo panorama distributivo dell’hotellerie: TripAdvisor, Trivago, Kayak e Skyscanner.

Un panel complesso quello a cui ci siamo trovati di fronte, difficile da sintetizzare ma che soprattutto, più che chiarire le cose, ha sollevato numerose domande.

leggi l’articolo completo…