Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Thursday 26 November 2020

Mobile + Social + Marketing + Video…. Se e come investire il budget dell’hotel?

leggi l’articolo completo...In un’intervista rivolta a Monique Jaspers-Wijn, vice presidente del reparto di Business Development per Sabre Hospitality, l’esperto di web marketing Ritesh Gupta di EyeForTravel affronta in un’ottica inedita le tematiche legate ai nuovi trend del settore turistico.

Non si fa che parlare di mobile, di social network e di nuovi media, ma in pratica – chiede Ritesh – come dovrebbe trarne vantaggio l’albergatore? Quanto dovrebbe investire in ognuno di questi nuovi strumenti di marketing?
leggi l’articolo completo…

Facebook e Twitter: solo per le grandi catene o anche per le piccole strutture?

leggi l’articolo completo...Uno dei nostri lettori, in un articolo di qualche giorno fa, commentava così una case history dedicata alla gestione di Facebook e Twitter in hotel: “Chi riesce a farlo sono essenzialmente le catene o gruppi di una certa entità! La singola struttura, magari di media grandezza non ha risorse sufficienti (in termini di tempo e denaro x investire su una persona) da dedicare a FB/Twitter. Come anche scritto nel vostro articolo, il requisito fondamentale affinché arrivino dei risultati concreti è quello di essere sempre presenti e soprattutto interattivi!!”.

Certo sono stati colti tre punti fondamentali del Social media marketing alberghiero: ci vuole tempo, ci vogliono risorse umane, bisogna essere sempre presenti e attivi. Ma davvero solo le catene alberghiere possono sfruttare efficacemente questo canale?

leggi l’articolo completo…

Dai Social Media traffico sempre maggiore verso i siti turistici

leggi l’articolo completo...I social media rappresentano uno degli otto maggiori veicolatori di traffico verso i siti turistici. Stando ai risultati di un recente studio sulle competenze digitali i social media sarebbero in grado di veicolare gran parte del traffico ai siti di viaggio.

Secondo l’ultimo report della società di ricerca L2 Digital IQ Index Travel, il ruolo dei social media nel processo di prenotazione sarebbe fondamentale. L’analisi del traffico da e verso i principali siti turistici mostra chiaramente la forte influenza dei social media nella pianificazione dei viaggi online.

leggi l’articolo completo…

Twitter e Facebook in hotel: 10 “must” per farli decollare

leggi l’articolo completo...Quante volte ho sentito dire frasi del tipo “I social network per gli hotel non funzionano. Sono complicati, ci vuole tempo, ci vogliono persone adatte. Non vale la pena investirci.”

Proprio perché noi invece crediamo fermamente nell’utilità e nel valore dei social network per le strutture ricettive, siamo sempre a caccia di case study interessanti che vi permettano di capire in modo pratico come far funzionare Facebook e Twitter anche per il vostro hotel.

leggi l’articolo completo…

Tutti i suggerimenti per promuovere l’attività social dell’hotel

leggi l’articolo completo...Social media: c’è chi è convinto che siano la nuova frontiera del web marketing turistico, chi invece li relega alla sfera dell’intrattenimento. Una cosa è certa: come abbiamo ribadito molte volte, tra utilizzarli in modo errato e non utilizzarli affatto, è sicuramente preferibile la seconda ipotesi. I social media sono infatti strumenti con grandi potenzialità promozionali, a patto che vengano promossi adeguatamente a loro volta.

Se avete una pagina Facebook, un profilo Twitter del vostro hotel o svolgete attività su qualunque altro social, dovete esserne voi i primi promotori. Troppo spesso capita di vedere attività social svolte in maniera totalmente svincolata dal resto dell’attività promozionale. Ad esempio approdare su siti internet di hotel e scoprire solo per caso che esiste anche una pagina Facebook, perchè da nessuna parte si trova alcun riferimento.

leggi l’articolo completo…

Guida al Social CRM per gli hotel

leggi l’articolo completo...Chess Media Group e Hotel Marketing Strategies presentano “Introduction to Social CRM for the Travel Industry”, special report scritto da Jacob Morgan, Connie Chan e Josiah Mackenzie per guidare gli albergatori ad un Customer Relationship Management attraverso i social media.

Il documento, uscito proprio in questi giorni, fa il punto della situazione sull’utilizzo più comune dei social media nel settore turistico e fornisce consigli e linee-guida per pianificare strategie mirate a raggiungere determinati obiettivi. Non solo coinvolgere gli utenti e diffondere informazioni sulla propria struttura, ma una gestione professionale della clientela attraverso i canali social.

leggi l’articolo completo…

5 Consigli Preziosi per il Social Media Marketing dell’hotel

leggi l’articolo completo...Un nostro articolo dello scorso settembre (Facebook per hotel: ci vuole una cultura più “social”) si chiudeva con la domanda Credete anche voi che la cultura “social” non sia ancora abbastanza radicata e diffusa in Italia?

Oggi, a distanza di alcuni mesi, possiamo rispondere che no, fra gli albergatori non si è ancora diffusa una mentalità veramente “social”.

leggi l’articolo completo…

Social Media e turismo: utenti sempre connessi anche in viaggio

leggi l’articolo completo...Siamo abituati a pensare ai social media come a strumenti di pianificazione e condivisione delle vacanze. Attraverso i social gli utenti cercano opinioni e consigli, selezionano offerte, scelgono le destinazioni. A vacanza terminata, raccontano le proprie esperienze, recensiscono i luoghi e le strutture in cui hanno soggiornato, pubblicano materiale fotografico. Tutto questo prima e dopo. Ma cosa avviene durante il viaggio? Come e quanto vengono utilizzati i social in vacanza?

leggi l’articolo completo…

Twitter For Business: una guida al successo su Twitter

leggi l’articolo completo...Twitter si rivolge sempre di più al mondo delle imprese. Il microblogging ha potenzialità nel marketing che (specie in Italia) non sono state ancora totalmente recepite. Per questo è stata lanciata una versione rinnovata di Twitter For Business, il sito che fornisce alle aziende consigli utili per supportare le proprie attività di business con Twitter.

Consigli che gli albergatori non possono ignorare, viste le case history di successo (vedi “5 Hotel svelano gli ingredienti del loro successo su Twitter”) e la vocazione travel del social in questione. Iniziamo quindi ad analizzare i cambiamenti/potenziamenti apportati al sito. Twitter for Business è ora suddiviso in tre macro sezioni: Learn the basics, Optimize your activity e Start Advertising.

leggi l’articolo completo…

Social Media Traffic: quanto convertono Facebook & co?

leggi l’articolo completo...La Fan Page del vostro hotel su Facebook è molto attiva? Numerosi clienti vi seguono su Twitter? Bene, significa che il vostro lavoro sui social media sta funzionando. Già questi risultati da soli non potranno che giovare alla brand reputation della vostra struttura.

Se però il Social Media Marketing rappresenta un settore particolarmente importante della vostra attività, vi interesserà conoscere e valutare dati più precisi. Ad esempio analizzare il flusso e la qualità di traffico che i social media sono in grado di veicolare al sito dell’hotel, monitorare i movimenti ed il percorso di provenienza degli utenti. Tutto questo sarà molto utile per determinare il valore dei vostri sforzi e studiare nuove offerte e strategie.

leggi l’articolo completo…

BTO 2010: Video Intervista esclusiva a Josiah Mackenzie

leggi l’articolo completo...La scorsa settimana al BTO 2010 abbiamo avuto il piacere di scambiare qualche opinione con Josiah Mackenzie – esperto statunitense di web marketing turistico, conosciuto nel settore soprattutto come autore e creatore del blog Hotel Marketing Strategies.

Parlando di social media e albergatori, siamo riusciti anche a “strappargli” un’intervista in esclusiva.

leggi l’articolo completo…

Febbre da Social Media: perché non devono sostituire il web marketing “tradizionale”

leggi l’articolo completo...Social Media, social network, Facebook, Twitter, Foursquare: ogni giorno mi ritrovo a leggere liste interminabili di articoli dedicati alle migliori strategie di marketing e promozione dell’hotel su questi nuovi canali on-line.

Ai social media si dedicano conferenze ed intere settimane di seminari e workshop; se ne discute all’interno dei maggiori eventi di travel 2.0 e non, sia in Italia che all’esterno. I social media dominano le home page dei più prestigiosi blog di Internet marketing e le copertine delle maggiori riviste tecnologiche.

leggi l’articolo completo…

Twitter vs Facebook: il microblog è il più cliccato della rete e continua a crescere

leggi l’articolo completo...Twitter, il social network a 140 caratteri, continua la sua corsa alla crescita: insieme a Facebook è ormai considerato uno degli strumenti migliori per entrare in contatto con i propri clienti e fare promozione, anche se la sua efficacia in termini di CTR del messaggio sarebbe nettamente superiore a quella del colosso di Zukerberg.

Lo sostiene Social Twist, azienda di marketing che ha da poco pubblicato uno studio dedicato proprio alle modalità di sharing delle informazioni più diffuse sulla Rete.

leggi l’articolo completo…

Social Media: non parlate “ai” clienti, ma “con” i clienti

leggi l’articolo completo...Quanti di voi su Facebook e Twitter non si limitano a diffondere idee e informazioni ma intavolano una reale conversazione con i propri follower? Quanti di voi osservano ciò che viene postato sulla bacheca dei propri “likers” ed intervengono, rispondono, conversano?

In un white paper diffuso dalla web agency statunitense 360i dal titolo “Twitter & the Consumer: Marketer dynamic”, condotto su circa 2.000 tweet pubblicati tra ottobre 2009 e marzo 2010, il risultato che più colpisce è la discrepanza tra il comportamento degli utenti e quello delle aziende.
 

leggi l’articolo completo…