Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Friday 24 March 2017

Reputazione online: perché le prenotazioni dirette portano recensioni positive

reputazione onlineAumentare le prenotazioni dirette sul sito ufficiale dell’hotel non aiuta solo a far crescere le revenue, ma anche ad avere una migliore reputazione online.

Lo dice ReviewPro, che ha appena pubblicato uno studio in collaborazione con la Cornell University.

leggi l’articolo completo…

Reputazione online: recensioni positive nell’80% dei casi

Reputazione online hotelChe cosa spinge un viaggiatore a commentare un albergo online: la rabbia o la soddisfazione? E come rispondono gli albergatori a questi feedback oggi?

Revinate, azienda di monitoraggio della reputazione online per hotel, ha analizzato 20 milioni di recensioni in 125 paesi per scattare una fotografia dettagliata dei trend di settore.

leggi l’articolo completo…

3 ottimi consigli per dare all’hotel una reputazione di cui andare orgogliosi

Noi non siamo chi crediamo di essere, ma siamo ciò che gli altri vedono in noi. Spesso non conta ciò in cui crediamo o quanto ci impegniamo, per il mondo esterno l’unica cosa che traspare è solo la nostra reputazione.

La stessa cosa vale per l’hotel: non importa quanto pensiate di essere bravi o migliori degli altri. L’hotel è solo ciò che appare agli occhi dei suoi clienti. Ma come si fa ad apparire agli ospiti proprio come si vorrebbe? Ce lo spiega benissimo Seth Godin in tre micro riflessioni sulla reputazione.

leggi l’articolo completo…

Hotel reputation: perché è fondamentale avere ottime recensioni su Facebook

Le più recenti statistiche dicono che il 95% dei viaggiatori legge recensioni online prima di fare le valigie. Di solito le recensioni più lette sono quelle di TripAdvisor o dei portali come Booking.com, ma non dobbiamo dimenticare che ci sono altri canali su cui la gente posta e legge i commenti: il primo e più importante resta Facebook.

Con Facebook Recommendations, una delle ultime novità introdotte dal social network, le recensioni degli hotel avranno sempre più peso.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor 2016: come si fa ad arrivare in testa alle classifiche?

Nel 2009 Francesco Tapinassi presentò a BTO un’analisi mai condotta prima sulle strutture ricettive che si trovavano in testa alle classifiche di TripAdvisor. Che cosa le accomunava? Come e perché avevano raggiunto i tanto agognati primi posti?

A distanza di sette anni, l’analisi è stata replicata, per capire se le cose sono cambiate e quali sono i fattori che oggi decretano il successo di una struttura su TripAdvisor.

leggi l’articolo completo…

Un nuovo studio mostra come replicare alle recensioni di TripAdvisor per migliorare la reputazione dell’hotel

Quando ricevete una recensione su TripAdvisor o su un altro sito di brand reputation, non solo dovete rispondere, ma anche fare attenzione a come rispondete.

Un nuovo studio americano dimostra che rispondere alle recensioni online secondo certi criteri, aiuta a far crescere sia il volume e la qualità delle recensioni dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Novità Google: ecco i test sulle SERP e il nuovo servizio “Reviews from the web”

Fervono i lavori in casa Google per dare un nuovo volto sia alle SERP che alle schede delle attività locali.

Grande visibilità sarà data alle recensioni, sia quelle aggregate dei siti come TripAdvisor, sia quelle degli esperti.

leggi l’articolo completo…

Perché gestire le critiche con un pizzico di umorismo fa bene all’immagine dell’hotel

Non c’è arma migliore di un po’ di sano umorismo per difendersi dalle accuse e dalle lamentele dei clienti. Un umorismo leggero e un ironico aiuta a lasciarsi alle spalle le critiche e magari a dare un’immagine simpatica e brillante della struttura.

Volete qualche esempio? Di recente mi sono capitate sott’occhio le storie di due addetti ai lavori nel turismo che hanno saputo gestire le lamentele dei clienti proprio grazie a un pizzico di sense of humor fuori dall’ordinario.

leggi l’articolo completo…

Google aggiunge alle mappe le recensioni di Booking e Priceline, ma TripAdvisor resta off limits

Google fino a poco tempo fa ha fatto di tutto per crearsi un suo database di recensioni, ma oggi fa un mezzo passo indietro e torna a integrare quelle dei grandi portali.

In prima linea Booking.com, Priceline e altre OTA. Grandi assenti alla tavola di Google: TripAdvisor ed Expedia.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor: stop alle classifiche falsate con il nuovo algoritmo

leggi l’articolo completo...In agenzia ci siamo spesso trovati a dover rispondere alla stessa domanda, posta da albergatori un po’ sconcertati: “Perché il mio ranking su TripAdvisor è sceso di così tanto? Eppure non ho ricevuto recensioni negative!”.

Oltre ai cambiamenti radicali della piattaforma nel corso dell’ultimo anno, la ragione più comune era (ed è) la concorrenza agguerrita: rimanere stabili nel rating alcune volte non basta a mantenere lo stesso ranking se i tuoi competitor migliorano la propria reputazione.

Avevamo però individuato un’altra causa che, per quanto meno ricorrente delle prime, ha lasciato più di una volta noi e i clienti perplessi: l’aggiunta nella classifica di nuove, fiammanti strutture.

leggi l’articolo completo…

Cornell University: 3 modi per migliorare il posizionamento e le revenue da TripAdvisor a costo zero

leggi l’articolo completo...Trovare il modo di scalare le classifiche di TripAdvisor senza troppa fatica è un po’ come inseguire il Santo Graal. Forse è solo leggenda.

Ma oggi la Cornell University pubblica un nuovo studio che svela 3 attività per migliorare il vostro posizionamento sul Gufo e, di conseguenza, aumentare le vostre revenue, senza dover investire troppo né a livello economico né a livello operativo.

leggi l’articolo completo…

Le recensioni online non bastano più: come perfezionare il servizio in hotel con un questionario

leggi l’articolo completo...Capire dove stanno i problemi in hotel spesso è facile, se si sceglie di accogliere le recensioni online con fiducia e onestà. Un’attenta analisi, autonoma o condotta con gli appositi strumenti, permette di capire esattamente in che area ricadono le pecche: pulizia, servizio, colazione.

Ma se identificare il cosa è semplice, non lo è altrettanto capire in che misura le pecche si estendono, e soprattutto come possono essere risolte. Per saperlo, la migliore soluzione è chiedere ai clienti stessi. Ecco perché l’ideale sarebbe integrare l’analisi della reputazione online con dei questionari mirati.

leggi l’articolo completo…

Hotel Reputation: guida pratica per rendere le recensioni di Google e Facebook un’opportunità

leggi l’articolo completo...Quando dico “recensioni” scommetto che la maggior parte di voi pensa a TripAdvisor e a Booking.com. Ma le recensioni dei due colossi non sono le uniche che contano per un hotel. Mi riferisco alle reviews pubblicate su Google e Facebook, che crescono a vista d’occhio e hanno sempre più peso agli occhi dei clienti.

Per questo è l’ora di iniziare a monitorare e gestire questi canali alla stregua delle altre piattaforme di recensioni importanti per l’hotel.

leggi l’articolo completo…

Hotel Reputation: ecco come avere una reputazione da 10 su Booking.com

leggi l’articolo completo...Solo lo 0,03% delle strutture su Booking.com raggiunge il punteggio 10/10. Un 10 perfetto, tondo tondo, così bello che pare impossibile. Un risultato a cui moltissimi albergatori aspirano, lottando strenuamente con ogni arma a disposizione, proprio come per la prima posizione su TripAdvisor.

Ma che cosa accomuna gli hotel che hanno una reputazione top su Booking.com? E soprattutto, come raggiungere questi livelli di perfezione? Ce lo svelano proprio i diretti interessati in una video intervista diffusa dal portale.

leggi l’articolo completo…