Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
venerdì 30 settembre 2016

SEO: 7 punti chiave per ottimizzare il traffico al sito dell’hotel nel 2014

leggi l’articolo completo...Le regole della SEO sono cambiate, anche per il turismo: il link building tradizionale non funziona più e i report di posizionamento per keyword sono inservibili. I nuovi algoritmi di Google hanno reso necessaria una totale ridefinizione del concetto stesso di ottimizzazione.

Quello che appare ormai chiaro è che i confini tra SEO e web marketing sono sempre più indefiniti. Fare SEO oggi significa anche saper creare contenuti di valore, proteggere il brand a pagamento e ottimizzare le performance del sito ufficiale.

leggi l’articolo completo…

Come rendere persuasivo a 360 gradi il sito del vostro hotel

leggi l’articolo completo...Il sito web dell’hotel non è una semplice brochure, ma una risorsa che deve essere sempre informativa,  dinamica e soprattutto fruibile. Per questo bisogna assicurarsi che sia usabile in termini di tempi di caricamento delle pagine o di compatibilità con i diversi browser, e ottimizzato per i motori di ricerca, per il mobile e per i tablet.  Soprattutto deve essere comunicativo, e questo significa renderlo ricco di contenuti che non solo riflettano il carattere dell’hotel, ma che raggiungano gli utenti giusti e soprattutto i vostri obiettivi.

I contenuti del sito sono ciò che rende il vostro hotel unico agli occhi di chi vi scopre davanti a uno schermo. Sembra ovvio vero? Invece non lo è: per questo dovete assicurarvi di combinare informazioni ed estetica delle vostre pagine in modo da coinvolgere l’utente ancor prima di arrivare alla reception… anche perché, se non lo coinvolgete a partire dalla vostra homepage, difficilmente arriverà alla reception!

leggi l’articolo completo…

Come ottimizzare i moduli di contatto del vostro hotel per convertire al massimo

leggi l’articolo completo...Contrariamente a quello che molti possono pensare, il tasso di conversione di una landing page o di una pagina del sito dell’hotel, dipende non solo dai grandi macro fattori, come l’usabilità, la grafica professionale o la comunicazione efficace, ma anche da una miriade di piccoli dettagli.

Una parola al posto di un’altra, un colore piuttosto che un altro, possono fare la differenza. Tra questi dettagli ci sono senz’altro i moduli. All’interno del vostro sito probabilmente ce ne sono molti: quello per iscriversi alla newsletter, per richiedere informazioni, disponibilità, preventivi di nozze o meeting. Da un modulo può dipendere più di una prenotazione, quindi non sottovalutateli.

leggi l’articolo completo…

Disintermediazione Tip #1: curare in modo perfetto la descrizione delle camere

leggi l’articolo completo...Curare l’immagine del proprio hotel, con i testi giusti e le foto giuste, è un ottimo modo per disintermediare. Questa affermazione vi sembrerà una banalità, ma vi assicuro che purtroppo per molte strutture non è scontato farlo. La scorsa settimana ho passato 30 minuti al telefono per spiegarlo ad un cliente che mi chiedeva consigli su come disintermediare.

Ho iniziato a navigare sul sito, indicandogli alcuni errori facilmente risolvibili, e infine ho provato a fare una prenotazione sul booking engine. Sorpresa: mi sono accorto che i suoi contenuti non erano minimamente né curati né ottimizzati. Ovvio che i clienti preferissero prenotare su Booking.com, dove – a differenza del software di prenotazione ufficiale – erano a disposizione decine di foto delle camere e una ricca descrizione dei servizi.

leggi l’articolo completo…

Quanto costa non ottimizzare il sito dell’hotel

leggi l’articolo completo...Vi siete mai chiesti se il sito ufficiale del vostro hotel stia veramente performando al massimo delle sue capacità? Anche se avete da poco rinnovato il sito, avete mai considerato la possibilità che i risultati, magari già migliori di quelli precedenti, potrebbero avere un ulteriore margine di ottimizzazione?

Pensiamo anche soltanto come hotel con siti ben performanti solitamente raggiungano tassi di conversione del 2-6%, il che significa che il 90-95% dei visitatori abbandona il sito senza concludere alcuna transazione, dunque le possibilità di miglioramento anche in questo caso sono vastissime.

leggi l’articolo completo…