Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Saturday 16 October 2021

Ricerche su Google, ecco le novità

leggi l’articolo completo...

Grazie ad una nuova implementazione basata sull’intelligenza artificiale, in casa Google stanno arrivando alcune novità volte a migliorare la ricerca degli utenti.

leggi l’articolo completo…

Google si unisce al programma Travalyst e premia le strutture sostenibili

Google si unisce al programma Travalyst e premia le strutture sostenibili

Google ha deciso di dare una svolta Green alla propria suite di strumenti dedicata al mondo travel, premiando le strutture ricettive che adottano policy eco-friendly.

In quest’ottica, si è anche unito a Travalyst, la coalizione che riunisce i più grandi brand turistici e che mira a promuovere soluzioni di viaggio maggiormente sostenibili.

leggi l’articolo completo…

Come gestire la presenza del tuo hotel su Google

Come posizionare la tua struttura nei risultati di ricerca

La ricerca di viaggi tramite Google era già ampiamente diffusa prima dell’arrivo del Covid-19.

In tempo di pandemia si rivela sempre più importante per un hotel investire in un buon piano di marketing online, considerato che l’ospite è sempre più attento nella ricerca delle misure che le varie strutture adottano per prevenire i contagi.

 

leggi l’articolo completo…

Come gestisce Google i risultati di ricerca?

leggi l’articolo completo...

Arriva un aggiornamento utile in casa Google, del quale beneficeranno sia gli utenti che gli specialisti della SEO. Da qualche giorno, Big G ha aggiunto un nuovo elemento in corrispondenza di ogni risultato di ricerca: si chiama “Informazioni su questo risultato” e fornirà un contesto maggiore a ciascun contenuto. 

leggi l’articolo completo…

Google, come sarà l’algoritmo del futuro?

leggi l’articolo completo...

Google ha deciso di compiere un passo fermo e deciso verso l’intelligenza artificiale. Lo farà con Mum –acronimo di Multitask Unified Modelil nuovo algoritmo che vedrà la luce nel prossimo periodo.

leggi l’articolo completo…

Google Chrome rinvia al 2023 il blocco dei cookie di terze parti

leggi l’articolo completo...

Dietrofront, cambio di marcia. Google ha deciso che non interverrà sul sistema dei cookie di terze parti fino al 2023, facendo slittare di un anno la decisione presa inizialmente.

leggi l’articolo completo…

Utenti Android, Google limiterà il tracciamento dei dati?

leggi l’articolo completo...

Per una volta potrebbe essere Google ad inseguire gli altri, nel caso specifico Apple.

 

 

leggi l’articolo completo…

Property Promotion Ads – Google annuncia la distribuzione a livello globale

leggi l’articolo completo...Avrete già sentito parlare degli annunci di promozione della proprietà di Google, dedicati agli albergatori che vogliono acquisire visibilità verso un pubblico che sta effettuando la ricerca di un alloggio in una determinata città o zona, ma che non ha ancora identificato esattamente l’hotel che vorrebbe prenotare. Il 24 Marzo Google ha annunciato la disponibilità a livello globale di questa tipologia di campagne pubblicitarie e una nuova modalità di gestione. Vediamo insieme di cosa si tratta. leggi l’articolo completo…

Marketing psicografico – Perché usarlo?

leggi l’articolo completo...Avete già sentito parlare di marketing psicografico? E’ uno strumento utile per rappresentare un’ immagine più chiara dei propri clienti, in modo da poter creare campagne più efficaci all’interno della vostra strategia. Vediamo insieme di cosa si tratta e come poterlo utilizzare. leggi l’articolo completo…

FloC – L’alternativa di Google ai cookies

leggi l’articolo completo...I cambiamenti introdotti recentemente da Apple per la tutela della privacy, stanno pesando in modo considerevole sulle strategie di advertising dei grandi colossi come Google e Facebook.

Viste anche le indagini portate avanti dal governo degli Stati Uniti e dalla Commissione Europea per la verifica del rispetto delle norme per la protezione e la trasparenza dei dati, il gigante di Mountain View sta investendo in progetti innovativi che gli consentano di mantenere il tracciamento online degli intenti, senza però utilizzare i cookies. leggi l’articolo completo…

Google e Facebook – L’intesa Star Wars

leggi l’articolo completo...Risale a circa un paio di mesi fa, la notizia che l’antitrust USA ha avviato una causa per condotta anti-concorrenziale verso Google. Come in una battaglia, nel tempo si sono delineate vere e proprie fazioni. leggi l’articolo completo…

Google: nuovo hub a supporto di destinazioni, hotel e partner nel processo di recovery

leggi l’articolo completo...

Molte cose si possono dire di Google, ma sicuramente non gli si può recriminare la mancata proattività, anzi.

Il colosso di Mountain View arriva sempre prima degli altri player, nel travel come in innumerevoli altri settori, sconfinando talvolta in comportamenti poco virtuosi.

leggi l’articolo completo…

La causa antitrust di Google diventa un’opportunità per Apple

leggi l’articolo completo...La recente notizia della causa per condotta anti-concorrenziale, avviata dal Dipartimento della Giustizia Americana verso Google, rafforza sempre di più le ipotesi di uno scenario favorevole per lo sviluppo di un motore di ricerca consolidato da parte di Apple. leggi l’articolo completo…

Concorrenza sleale – Google di nuovo sotto accusa

leggi l’articolo completo...Il colosso delle ricerche online è di nuovo sotto accusa. Ricorderete sicuramente i numerosi procedimenti e le multe complessive, per un totale di circa 9 miliardi, imposte dall’ Unione Europea.

Adesso è invece l’ autorità Antitrust degli Stati Uniti a puntare il dito contro Google.

Vediamo insieme il perché e le reazioni delle OTA a riguardo. leggi l’articolo completo…