Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
domenica 25 settembre 2016

Guide di viaggio: riducono le cancellazioni e fidelizzano i clienti

Una volta che la prenotazione è entrata, il gioco è fatto, penserà qualcuno di voi. Al contrario: il gioco è appena iniziato. Perché un conto è convincere un cliente a prenotare e un altro fare in modo che non cancelli, che faccia una buona vacanza e che torni a casa contento.

Sapete come fanno i grandi brand del turismo a tenersi stretti i clienti? Niente di mirabolante o super-tecnologico in realtà. Semplicemente dispensano informazioni e consigli di viaggio.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor: stop alle classifiche falsate con il nuovo algoritmo

leggi l’articolo completo...In agenzia ci siamo spesso trovati a dover rispondere alla stessa domanda, posta da albergatori un po’ sconcertati: “Perché il mio ranking su TripAdvisor è sceso di così tanto? Eppure non ho ricevuto recensioni negative!”.

Oltre ai cambiamenti radicali della piattaforma nel corso dell’ultimo anno, la ragione più comune era (ed è) la concorrenza agguerrita: rimanere stabili nel rating alcune volte non basta a mantenere lo stesso ranking se i tuoi competitor migliorano la propria reputazione.

Avevamo però individuato un’altra causa che, per quanto meno ricorrente delle prime, ha lasciato più di una volta noi e i clienti perplessi: l’aggiunta nella classifica di nuove, fiammanti strutture.

leggi l’articolo completo…

Allarme TripAdvisor: perché il Profilo Aziendale non funziona più così bene?

leggi l’articolo completo...Il link del Profilo Aziendale su TripAdvisor ha sempre portato traffico di qualità e prenotazioni al sito ufficiale. Ma le cose stanno cambiando.

Da quando TripAdvisor ha deciso di puntare tutto sul pay per click TripConnect e, soprattutto, sull’Instant Booking a commissione, il link diretto al sito ha perso visibilità e valore. Che cosa sta cambiando dal punto di vista degli albergatori?

leggi l’articolo completo…

Rivoluzione TripAdvisor: quando nasce una OTA

leggi l’articolo completo...Il numero di volte che Steve Kaufer ha giurato che TripAdvisor non sarebbe mai diventata un’OTA è pari alle volte in cui a Beautiful Brooke ha giurato che non avrebbe più tradito Ridge. Sappiamo tutti quanto fossero effimere le promesse di Brooke e oggi sappiamo che lo sono anche quelle di Kaufer.

TripAdvisor sta testando una vera e propria transizione OTA-like. TripAdvisor sta diventando una piattaforma dove la funzione di metasearch è scesa in secondo piano e gli hotel che hanno attivato l’Instant Booking a commissione sono diventati i veri protagonisti della scena.

leggi l’articolo completo…

Pubblicità su Google: chi si spartisce la torta del Turismo?

leggi l’articolo completo...Da quando Google ha di nuovo cambiato la fisionomia dei suoi risultati di ricerca, la pubblicità a pagamento su AdWords è sempre più importante e i grandi portali e metamotori di ricerca lo sanno.

Un’azienda statunitense svela come sono cresciuti gli investimenti di pay-per-click dal 2012 ad oggi.

leggi l’articolo completo…

TripBarometer 2015: più ottimismo per viaggiatori e albergatori

Senza categoria

leggi l’articolo completo...Come ogni anno, il TripBarometer di TripAdvisor è un utile indice di analisi per capire l’andamento del mercato. Se l’anno scorso è stato incentrato sulla tipologia di viaggio preferita dai viaggiatori, quest’anno sembra invece focalizzarsi maggiormente sui flussi turistici globali.

L’impressione è quella che un cauto ottimismo stia finalmente facendo capolino sia tra i viaggiatori che tra gli albergatori a livello internazionale: le previsioni del tempo dicono che quest’anno si viaggerà di più e con più soddisfazione.

leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – Intervista a Stephen Kaufer di TripAdvisor

leggi l’articolo completo...Purtroppo non sarà presente di persona Stephen Kaufer, chiacchieratissimo co-fondatore e CEO di TripAdvisor. Ma Giancarlo Carniani e Philip Wolf l’hanno intervistao in esclusiva per noi alla PhoCusWright Conference di Los Angeles.

Il panel inizia con un interessante insight sulla destinazione Italia.

leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – MegaMetaSearch a confronto

leggi l’articolo completo...Philip Wolf intervista i principali protagonisti del nuovo panorama distributivo dell’hotellerie: TripAdvisor, Trivago, Kayak e Skyscanner.

Un panel complesso quello a cui ci siamo trovati di fronte, difficile da sintetizzare ma che soprattutto, più che chiarire le cose, ha sollevato numerose domande.

leggi l’articolo completo…

Investimenti per l’hotel: come sfruttare le recensioni per fare quelli giusti

leggi l’articolo completo...La scorsa settimana ho visitato un cliente per progettare insieme la realizzazione del nuovo sito internet dell’hotel. Durante il colloquio è emerso che l’alta qualità del servizio offerto non era percepita adeguatamente dai clienti, visto anche il posizionamento poco soddisfacente sui siti di review.

Il proprietario però mi ha detto di aver analizzato con lo staff le recensioni: insieme hanno deciso di cambiare la colazione e di fornire più prodotti freschi, nota dolente di molti commenti. Questo è l’approccio giusto per fare miglioramenti: non importa guardare lontano, basta leggere quello che dicono gli ospiti per capire dove conviene investire.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor lancia Just for You: una bella mossa per differenziarsi

leggi l’articolo completo...Negli ultimi tempi sul web si è fatto un gran parlare di come personalizzare l’esperienza dell’utente e figurati se il Gufo sarebbe rimasto fermo a guardare.

È solo di qualche giorno fa la notizia che TripAdvisor ha lanciato la nuova funzionalità “Just for You – Solo per te”, per personalizzare al massimo la ricerca dell’hotel. Qualcuno dice che è un modo per manipolare i risultati di ricerca e incrementare le revenue. Per noi c’è molto di più.

leggi l’articolo completo…

I love TripAdvisor

leggi l’articolo completo...Molte sono le mode che vediamo avvicendarsi nel web ma quella di alcuni albergatori che vorrebbero abolire l’utilizzo del primo player mondiale delle recensioni alberghiere, pare non passare mai.

L’indiscusso leader a tutti noto come il “gufo” viene infatti tacciato come inaffidabile a causa dei suoi contenuti “anonimi” e negativi (ancora nessuno si è lamentano per un commento anonimo positivo). Personalmente voglio manifestare tutto il mio disappunto verso questo atteggiamento ostile verso TripAdvisor, il cui unico risultato è quello di spostare l’attenzione da quello che forse è il vero problema.

leggi l’articolo completo…

Reputazione: rispondere alle recensioni su TripAdvisor aumenta visite e clic anche del 20%

leggi l’articolo completo...La brand reputation è un concetto ben più concreto di quello che sembra. È un concetto che presuppone un ruolo attivo da parte dell’albergatore. Oggi nessuno può più limitarsi ad osservare le recensioni che arrivano, sospirare (o imprecare), scuotere la testa e chiudere il browser del pc.

Il perché lo ribadisce ancora una volta TripAdvisor, che in uno studio appena pubblicato spiega come l’engagement dell’albergatore è direttamente correlato all’engagement degli utenti.

leggi l’articolo completo…

Recensioni di viaggio online: evoluzione o rivoluzione?

leggi l’articolo completo...Durante l’evento Travel Revolution Summit 2014 che QNT Hospitality e Booking Blog hanno tenuto a Roma lo scorso giugno in partnership con Google, Francesco Tapinassi è tornato a parlare di recensioni e reputazione.

Uno scenario in continua evoluzione con un impatto sempre più determinante sulla vita degli hotel. Ma cosa bolle in pentola dei più grossi siti di reviews? E cosa ci aspetta nel futuro prossimo? È lo stesso Prof. Tapinassi che ce ne parla in questo articolo, svelandoci tutto quello che sta dietro alla lotta al potere in uno dei settori centrali del travel online oggi.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor lancia Q&A: il cliente chiede, l’hotel risponde

leggi l’articolo completo...Oltre a rispondere alle recensioni degli utenti, presto potrete dialogare online con i clienti interessati al vostro hotel direttamente su TripAdvisor.

Il Gufo infatti sta testando su un gruppo di strutture statunitensi la nuova feature Questions & Answers (Q&A): il cliente fa una domanda, l’albergatore risponde, il tutto online alla luce del sole. Una bella occasione per gli hotel, se sapranno sfruttarla.

leggi l’articolo completo…