Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 

Case Study: come usare WhatsApp per risolvere i problemi e prevenire le lamentele in hotel

leggi l’articolo completo...A luglio ho visitato la struttura di un nuovo cliente, l’Hotel Marinetta di Marina di Bibbona. Mentre passiamo in rassegna le camere, vedo che la Direttrice scatta una foto ad una piccola macchia sul soffitto con il suo smartphone e poi digita qualcosa sulla tastiera.

Le chiedo incuriosita se stia prendendo nota e lei mi risponde sorridente: “In realtà sto inviando la foto al nostro manutentore su WhatsApp, così appena possibile può venire a toglierla.”

leggi l’articolo completo…

Social media e Hotel: fu così che Facebook superò Google

leggi l’articolo completo...Solo quindici giorni fa me ne stavo in spiaggia a discutere con il mio vicino d’ombrellone che sì, Facebook potrà anche crescere a vista d’occhio, ma mai reggerà il confronto con Google: “Google è un motore di ricerca e Facebook è un social network. Si è visto quello che è successo quando l’uno ha provato a imitare l’altro…” Ovviamente mi riferivo a Google+.

Ora torno in ufficio e leggo che no, evidente la storia non va sempre così: l’azienda di servizi analytics Parse.ly ha registrato che Facebook ha superato Google come fonte di traffico agli oltre 400 siti editoriali che segue. Questo significa che essere su Facebook con una buona strategia di content marketing per l’hotel può valere tanto quanto investire in un bravo SEO.

leggi l’articolo completo…

Less is more: come vendere camere in più offrendo di meno

leggi l’articolo completo...Meno è meglio. So che molti di voi la pensano diversamente e che il trend che va per la maggiore è: più scelte offro ai miei clienti più possibilità avrò di vederli prenotare o acquistare.

La scienza invece parteggia per la teoria del “less is more”: meglio dare un numero limitato di scelte perché troppe possono disorientare e, in conclusione, allontanare dalla prenotazione. Come evitare di fare questo errore sul proprio sito ufficiale e sul booking engine dell’hotel?

leggi l’articolo completo…

Brand Reputation: come scegliere le parole giuste per rispondere alle recensioni degli ospiti

leggi l’articolo completo...Qualche anno fa sono stata in viaggio in un resort che ho adorato. Posto stupendo, ottimo servizio, gentilezza massima. Tornata a casa ho lasciato una recensione su TripAdvisor che esprimeva tutta la mia gratitudine per quell’esperienza di viaggio e il direttore della struttura, che avevo conosciuto di persona, mi rispose in un modo così personale da farmi commuovere.

La scorsa settimana, per curiosità, sono tornata a vedere la pagina TripAdvisor di quella struttura e (orrore!) mi sono accorta che le risposte alle recensioni erano tutte uguali o quasi. Ho subito capito che qualcosa in quel paradiso perduto doveva essere cambiato. In peggio.

leggi l’articolo completo…

Guida essenziale allo spionaggio degli hotel competitor sui Social Media

leggi l’articolo completo...Siccome l’erba del vicino è sempre più verde, qualche volta è bene buttare un occhio nel giardino della casa accanto, tanto per capire com’è che quell’erba cresce tanto bene.

Ovviamente stiamo parlando di social: quando si guarda quello che fanno gli hotel competitor è facile lasciarsi andare alle prime impressioni, magari infondate. Se volete confrontare in modo matematico la vostra strategia sociale con quella altrui, meglio farlo bene e, a ragion veduta, capire se e dove state sbagliando e come recuperare terreno.

leggi l’articolo completo…

Sito Ufficiale dell’hotel: 3 errori di comunicazione da evitare a tutti i costi

leggi l’articolo completo...Vi siete mai chiesti che cosa pensano gli utenti quando finiscono sul sito web del vostro hotel? Che cosa li colpisce e li attrae, che cosa li convince a proseguire verso la prenotazione?

Qualche settimana fa mi è capitato di avere una divertente conversazione con un collega, che mi ha raccontato che cosa gli è passato per la mente durante la prenotazione di un hotel online. È stato proprio come guardare dentro la “scatola nera” nella testa di un viaggiatore.

leggi l’articolo completo…

Pago di più ma lo voglio family friendly: come conquistare le famiglie in hotel

leggi l’articolo completo...Come agenzia web ci siamo occupati di realizzare siti ufficiali per tutti i tipi di strutture: boutique hotel, hotel di alta categoria, residenze storiche, ma anche hotel per famiglie.

La cosa che mi sorprende è che, anche quando una struttura si dichiara apertamente “family friendly”, spesso le dotazioni e i servizi che offre sono quelli standard di un qualsiasi altro albergo. Chi viaggia con i figli ha desideri e necessità tutti diversi da quelli delle coppie: perché non vi differenziate con un’offerta realmente pensata per le famiglie in viaggio?

leggi l’articolo completo…

Hotel su Instagram: 3 miti da sfatare

leggi l’articolo completo...Gran parte del successo di una struttura alberghiera sui social media si gioca oggi sul terreno delle immagini e delle emozioni. Instragram può diventare la vostra carta d’identità digitale, una sequenza ininterrotta di immagini che raccontano il vostro hotel, la sua storia e il suo spirito.

Ma molti albergatori temono questo social quanto una volta temevano Facebook: c’è chi crede di non essere capace, altri che comporti risorse e costi non preventivati. Instagram invece è forse uno dei social più semplici da utilizzare, perché il più spontaneo e immediato.

leggi l’articolo completo…

Tecnologia in hotel: dove ci porterà?

leggi l’articolo completo...Quasi il 75% dei consumatori è disposto a condividere i propri dati personali per ottenere qualcosa in cambio, come informazioni personalizzate e localizzate su ristoranti, teatri, negozi ed eventi culturali.”

Questa percentuale, condivisa in un documento della Pwc, dimostra quanto l’implementazione delle nuove tecnologie in hotel possa portare vantaggi, sia all’albergatore che al viaggiatore.

leggi l’articolo completo…

Hotel e intermediari: il billboard effect non è scomparso, è solo mutato!

leggi l’articolo completo...Avete mai provato a togliere il vostro hotel da Booking o Expedia? Che cosa è successo sul sito internet ufficiale del vostro hotel? Avete notato qualche cambiamento nelle visite e nelle prenotazioni?

Qualcuno dice che, facendolo, non accadrà niente, semplicemente perché il Billboard Effect non esiste. E se una volta esisteva, ora non esiste più.

leggi l’articolo completo…

I viaggiatori business e la sharing economy: come sopravvivere ai cambiamenti

leggi l’articolo completo...Il mondo sta cambiando. I viaggiatori business stanno cambiando. Dopo la crisi, che tra le altre cose ha colpito impietosamente il corporate travel a livello globale, adesso ci si mette anche la sharing economy.

Oggi che le convenzioni aziendali sono una rarità, chi viaggia per lavoro inizia a preferire Uber e Airbnb ai taxi e agli hotel.

leggi l’articolo completo…

Hotel e Facebook: 5 novità sui video per fare guerra a YouTube

leggi l’articolo completo...Per Facebook i video sono diventati una nuova miniera d’oro. Dopo il lancio del format pubblicitario per incrementare la visualizzazione dei video, il social network ha annunciato diverse novità che profumano di competizione.

Tre novità che daranno del filo da torcere a YouTube e che non possono lasciare indifferenti anche coloro che fanno Facebook marketing per la loro struttura ricettiva.

leggi l’articolo completo…

In Francia la Legge Macron è stata approvata e la Rate Parity è definitivamente abolita

leggi l’articolo completo...Il 10 luglio scorso in Francia è stata definitivamente approvata la Legge Macron, all’interno della quale si trovava la proposta di abbattere l’obbligo della rate parity con gli intermediari online e offline.

Gli hotel francesi sono così liberi per legge di fare dei loro prezzi quello che vogliono, compreso offrire tariffe più basse sul loro sito ufficiale rispetto alle OTA.

leggi l’articolo completo…

Promuovitalia: un fallimento, 17 milioni di debiti e un giallo irrisolto

leggi l’articolo completo...D’estate gli uffici e le case si svuotano e i furti diventano un fatto all’ordine del giorno. Solo che la scorsa settimana il furto è avvenuto nientemeno che in casa del Mibact, per l’esattezza nella sede dell’appena fallita Promuovitalia spa.

L’accaduto è passato stranamente in sordina se non fosse che il magazine Wired l’ha documentato dichiarandolo sospetto e suscitando un polverone online. Un fatto che getta nuova ombra su uno dei capitoli più neri del Turismo italiano.

leggi l’articolo completo…