Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Friday 20 July 2018

Le 6 regole d’oro per far decollare la tua campagna Google Hotel Ads

leggi l’articolo completo...Hotel Ads sembra essere il nuovo cavallo di battaglia di Google: forse anche qualcuno di voi ha notato che Big G sta valutando se mostrare gli Hotel Ads sopra gli annunci di Adwords. Sarebbe una vera e propria rivoluzione delle SERP.

Ma come si fa a impostare una campagna HPA per l’hotel? Ne vale la pena? E cosa puoi fare per farla funzionare come Dio comanda? Per aiutarti abbiamo stilato il vademecum definivo per ottenere il massimo dalle tue campagne Hotel Ads.
leggi l’articolo completo…

Maggiore trasparenza su Airbnb: lo chiede l’Europa

leggi l’articolo completo...Gli hotel hanno da sempre gli occhi puntati su Airbnb e su quello che rappresentano nel settore dell’ospitalità, ma ora anche l’Unione Europea inizia a drizzare le antenne.

La Commissione Europea ha infatti avvertito la compagnia di Home Sharing che i suoi termini e condizioni sono in pieno contrasto con la normativa europa a tutela dei consumatori, specialmente per quanto riguarda i prezzi.
leggi l’articolo completo…

Booking.Basic usa le tariffe migliori di altri intermediari

leggi l’articolo completo...Se pensavate che non potesse più sorprenderci, c’è un nuovo sviluppo su Booking che potrebbe avere notevoli ripercussioni sulla gestione delle tariffe da parte di un hotel. Da qualche giorno il colosso olandese riceve inventario con tariffe esclusive anche da altre OTA.

Seppure non sia ancora chiaro se si tratti o meno di una strategia di ampio respiro per la creazione di un nuovo marketplace, Booking sta mostrando alcune tariffe fortemente scontate su alcune strutture come parte di un nuovo servizio chiamato “Booking.Basic”.
leggi l’articolo completo…

7 novità di Google Advertising per raggiungere gli utenti in modo più efficace

leggi l’articolo completo...Il 10 luglio Google ha tenuto il suo attesissimo Google Marketing Keynote, per annunciare tutte le novità in tema di advertising.

Ci sono almeno 7 novità che dovrebbero interessare agli albergatori e che secondo Google porteranno il vostro marketing “to the next level”.
leggi l’articolo completo…

Come sono cambiati i Social Media Network?

leggi l’articolo completo...I social network cambiano a velocità supersonica, così come le persone che li usano tutti i giorni. Cambiano i contenuti preferiti dagli utenti, le piattaforme più usate e specialmente il modo con cui i brand comunicano con i propri fan.

Per chi fa social media marketing, quindi, c’è il rischio di spendere tempo, risorse e budget promozionale verso un pubblico che reagisce positivamente ad attività completamente diverse.
leggi l’articolo completo…

Come introdurre il nuovo staff al lavoro in hotel (senza farlo scappare)

leggi l’articolo completo...Il lavoro in hotel è fatto di piccoli rituali, tanta attenzione ai particolari e una comprensione totale dei valori e della vision della struttura. Per questi motivi, riuscire a non far fuggire il proprio staff di talento è importante quanto trovarlo durante il recruitment.

Per non perdere per strada i nuovi acquisti nello staff o – ancor peggio – creare un’ambiente non sano per sé e per gli altri colleghi, è importante saper introdurre i nuovi arrivati in maniera intelligente, graduale ed esaustiva.
leggi l’articolo completo…

Il ROI del Social Media Marketing [INFOGRAFICA]

leggi l’articolo completo...Misurare il ritorno sull’investimento di una campagna di social media marketing è spesso difficile, anche per chi mastica la materia da tempo. Questo è probabilmente uno dei motivi per cui molti hotel tuttora non investono in visibilità sui social network, nonostante il mercato stia investendo sempre più su questi canali.

Come misurare efficacemente il successo delle attività sui social? Per far luce su questo argomento a dir poco complicato, MGD Advertising ha pubblicato un’esaustiva infografica centrata sul Social ROI, cioè sui ritorni di investimento via social media marketing. Lo studio è basato sulle loro statistiche interne e sulle interviste inviate ai CMO di brand di successo e agenzie pubblicitarie.
leggi l’articolo completo…

Airbnb e il boom dell’esperienze in Italia

leggi l’articolo completo...Parliamo spesso di turismo esperienziale, ma abbiamo sempre fatto un po’ fatica a misurarlo. Ma davvero è così rilevante nel nostro Paese, rimasto sotto molti aspetti cristallizzato ai primi anni Settanta? I dati condivisi da Airbnb sull’argomento sono per questo soprendenti (ma non troppo): l’Italia è il primo Paese in Europa e il secondo al mondo nelle Esperienze.

Le esperienze, nel gergo di Airbnb, sono le attività organizzate da persone del luogo vendute sul portale di home sharing e che possono riguardare i più svariati temi: cibo, arte, sport, moda, fotografia e tanti altri.
leggi l’articolo completo…

OTA sotto accusa in UK: pratiche di vendita scorrette e fuorvianti?

leggi l’articolo completo...“Ultima camera rimasta, affrettati!” Questo sarà anche un sistema vecchio e iperinflazionato per spingere alla prenotazione, ma fino ad oggi, ha sempre funzionato.

Peccato che secondo la Competition and Markets Authority, ossia l’Autorità Garante della Concorrenza e dei Mercati in Inghilterra, questo non sia legittimo.

L’Inghilterra per adesso non ha messo al bando le clausole di rate parity, ma sta investigando a fondo su tutte le pratiche di vendita dei portali.
leggi l’articolo completo…

Mobile-First: come un sito ottimizzato equivalga a maggiori entrate

leggi l’articolo completo...Parliamo spesso dell’importanza della velocità di caricamento di un sito, specialmente mobile, ma è la prima volta che possiamo valutare l’impatto economico di un sito lento.

Google ha recentemente pubblicato un nuovo strumento che aiuta le aziende a confrontare le prestazioni del proprio sito ufficiale in modalità mobile con quelle della concorrenza, potendo anche misurare l’impatto che la diminuzione dei tempi di caricamento può avere sul revenue. I risultati sono molto significativi.
leggi l’articolo completo…

Arriva Instagram TV: ecco come usarla per il tuo hotel

leggi l’articolo completo...Anche Instagram fa spazio ai video in formato lungo con la nuova applicazione Instagram TV (IGTV). Segno dei tempi che corrono e di una realtà in cui i social network sgomitano sempre di più per farsi spazio in ambito video.

Instagram TV apre nuove possibilità anche all’hotel e al territorio che lo circonda.
leggi l’articolo completo…

Come usare le recensioni online per vendere di più?

leggi l’articolo completo...Chiunque lavori in hotel conosce fin troppo bene il legame fra la reputazione online e le vendite, con anni e anni di studi che dimostrano quanto un buon punteggio medio delle recensioni equivalga spesso a copiose prenotazioni.

Eppure le recensioni online possono fare molto di più per una struttura ricettiva, diventando di fatto un’arma a disposizione del reparto Sales and Marketing. Andiamo a vedere insieme quattro metodi per sfruttare l’online reputation come vero strumento di vendita.
leggi l’articolo completo…

Green hotel: la rivoluzione parte dalle cannucce

leggi l’articolo completo...Nelle ultime settimane sempre più hotel e catene a livello internazionale hanno annunciato che a breve bandiranno dai bar e dai ristoranti le cannucce usa e getta, per contrastare l’inquinamento da microplastica negli oceani.

È un primo, timido segnale, di un mondo che sta cambiando, anche nell’ospitalità. Oltre ad essere un ottimo modo per sensibilizzare la popolazione globale.
leggi l’articolo completo…

Il pallino dei viaggiatori? Sempre meno Airbnb, sempre più Google

leggi l’articolo completo...Nonostante la polemica nei riguardi di Airbnb da parte degli addetti ai lavori non sembra proprio volersi arrestare, a quanto pare l’interesse dei viaggiatori per la sharing economy sta sensibilmente calando rispetto al passato.

Secondo lo studio Portrait of American Travellers di MMGY Global, basato sulle opinioni di 3.000 americani che hanno compiuto perlomeno un viaggio negli ultimi dodici mesi, solo il 33% degli intervistati è interessato a soggiornare in una casa in affitto breve; un calo notevole rispetto al 41% del 2017 e anche al 37% del 2016.
leggi l’articolo completo…