Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Sunday 22 July 2018

Le 6 regole d’oro per far decollare la tua campagna Google Hotel Ads

leggi l’articolo completo...Hotel Ads sembra essere il nuovo cavallo di battaglia di Google: forse anche qualcuno di voi ha notato che Big G sta valutando se mostrare gli Hotel Ads sopra gli annunci di Adwords. Sarebbe una vera e propria rivoluzione delle SERP.

Ma come si fa a impostare una campagna HPA per l’hotel? Ne vale la pena? E cosa puoi fare per farla funzionare come Dio comanda? Per aiutarti abbiamo stilato il vademecum definivo per ottenere il massimo dalle tue campagne Hotel Ads.
leggi l’articolo completo…

Come sono cambiati i Social Media Network?

leggi l’articolo completo...I social network cambiano a velocità supersonica, così come le persone che li usano tutti i giorni. Cambiano i contenuti preferiti dagli utenti, le piattaforme più usate e specialmente il modo con cui i brand comunicano con i propri fan.

Per chi fa social media marketing, quindi, c’è il rischio di spendere tempo, risorse e budget promozionale verso un pubblico che reagisce positivamente ad attività completamente diverse.
leggi l’articolo completo…

Il ROI del Social Media Marketing [INFOGRAFICA]

leggi l’articolo completo...Misurare il ritorno sull’investimento di una campagna di social media marketing è spesso difficile, anche per chi mastica la materia da tempo. Questo è probabilmente uno dei motivi per cui molti hotel tuttora non investono in visibilità sui social network, nonostante il mercato stia investendo sempre più su questi canali.

Come misurare efficacemente il successo delle attività sui social? Per far luce su questo argomento a dir poco complicato, MGD Advertising ha pubblicato un’esaustiva infografica centrata sul Social ROI, cioè sui ritorni di investimento via social media marketing. Lo studio è basato sulle loro statistiche interne e sulle interviste inviate ai CMO di brand di successo e agenzie pubblicitarie.
leggi l’articolo completo…

Airbnb e il boom dell’esperienze in Italia

leggi l’articolo completo...Parliamo spesso di turismo esperienziale, ma abbiamo sempre fatto un po’ fatica a misurarlo. Ma davvero è così rilevante nel nostro Paese, rimasto sotto molti aspetti cristallizzato ai primi anni Settanta? I dati condivisi da Airbnb sull’argomento sono per questo soprendenti (ma non troppo): l’Italia è il primo Paese in Europa e il secondo al mondo nelle Esperienze.

Le esperienze, nel gergo di Airbnb, sono le attività organizzate da persone del luogo vendute sul portale di home sharing e che possono riguardare i più svariati temi: cibo, arte, sport, moda, fotografia e tanti altri.
leggi l’articolo completo…

Come usare le recensioni online per vendere di più?

leggi l’articolo completo...Chiunque lavori in hotel conosce fin troppo bene il legame fra la reputazione online e le vendite, con anni e anni di studi che dimostrano quanto un buon punteggio medio delle recensioni equivalga spesso a copiose prenotazioni.

Eppure le recensioni online possono fare molto di più per una struttura ricettiva, diventando di fatto un’arma a disposizione del reparto Sales and Marketing. Andiamo a vedere insieme quattro metodi per sfruttare l’online reputation come vero strumento di vendita.
leggi l’articolo completo…

Il pallino dei viaggiatori? Sempre meno Airbnb, sempre più Google

leggi l’articolo completo...Nonostante la polemica nei riguardi di Airbnb da parte degli addetti ai lavori non sembra proprio volersi arrestare, a quanto pare l’interesse dei viaggiatori per la sharing economy sta sensibilmente calando rispetto al passato.

Secondo lo studio Portrait of American Travellers di MMGY Global, basato sulle opinioni di 3.000 americani che hanno compiuto perlomeno un viaggio negli ultimi dodici mesi, solo il 33% degli intervistati è interessato a soggiornare in una casa in affitto breve; un calo notevole rispetto al 41% del 2017 e anche al 37% del 2016.
leggi l’articolo completo…

I 10 Internet trend 2018 che dovete conoscere

leggi l’articolo completo...Che cosa sta accadendo su Internet a livello globale? Quali sono i trend che tutti devono conoscere per non perdere la bussola nel proprio business?

Mary Meeker pubblica il suo attesissimo Internet Trends 2018, un report utilizzato da esperti di tutto il mondo come punto di riferimento per i futuri investimenti, anche nell’hospitality. Condividiamo insieme i 10 punti più succosi di questo report.
leggi l’articolo completo…

I 5 vantaggi di investire in Metasearch

leggi l’articolo completo...Sebbene le OTA rappresentino da anni la fetta più grande delle prenotazioni indirette di un hotel, i siti di metaricerca come Kayak, Trivago, TripAdvisor e Google stanno diventando sempre più centrali nelle discussioni sulla distribuzione e sul web marketing alberghiero.

Del resto, dal punto di vista del consumatore, i portali di metasearch hanno il vantaggio rispetto a OTA e canale diretto di poter essere utilizzati come unico punto di contatto per tutta l’esperienza di acquisto, dalla fase di ispirazione fino alla prenotazione vera e propria.
leggi l’articolo completo…

Come ispirarsi ad Airbnb per scrivere contenuti che funzionano

leggi l’articolo completo...Chi lavora nell’hotellerie non ha una grandissima opinione di Airbnb, vero, ma è impossibile negare la capacità della piattaforma di coinvolgere i propri clienti con ottimi contenuti: Airbnb e i suoi host si preoccupano di offrire ai propri ospiti tutte le informazioni e le personalizzazioni possibili.

Questo si traduce in un flusso costante di contenuti legati alla destinazione durante tutti i punti di contatto fra il cliente e la piattaforma. Gli ospiti così si sentono più a proprio agio – chi è del resto che non soffre almeno un poco di ansia pre-partenza? – e pronti al proprio soggiorno.
leggi l’articolo completo…

5 strumenti con cui ispirarsi per i contenuti Social

leggi l’articolo completo...Non sempre è facile trovare argomenti di cui parlare nei contenuti social del proprio Hotel.

Anche i professionisti alcune volte fanno fatica, specialmente quando i clienti non sono molto ricettivi alle richieste di materiale fresco da condividere coi fan.

Esistono fortunatamente tanti strumenti e metodi con cui trovare ispirazione, offrendoci nuovi stimoli su cui creare post che assicurino una buona reazione da parte del pubblico. Andiamo a vederne 5 insieme.
leggi l’articolo completo…

Perché i video mobile sono la nuova frontiera dell’hotel marketing

leggi l’articolo completo...Di video si è sempre parlato tanto nel mondo dell’ospitalità, eppure gli hotel che investono seriamente in questa strategia sono ancora pochi.

Un vero peccato, perché sia nei tanti Paesi emergenti che a livello globale, le ispirazioni di viaggio nascono proprio grazie ai contenuti video.
leggi l’articolo completo…

Inizia una vera conversazione con i tuoi clienti, già nella ricerca

leggi l’articolo completo...L’obiettivo della tecnologia di consumo è di essere così intuitiva da sembrare naturale già al primo approccio, motivo per cui le persone stanno cambiando il modo con cui vi interagiscono.

Questo vale anche nella pianificazione del viaggio attraverso la ricerca, con gli utenti che stanno iniziando a usare più frequentemente chiavi di ricerca conversazionali, ovvero query strutturate sotto forma di domande che si potrebbero porre naturalmente a una persona fisica.
leggi l’articolo completo…

App contro Mobile: la ricerca di Google

leggi l’articolo completo...C’è poco da fare: mentre i grandi canali di distribuzione tentano in tutti i modi di essere la prima e unica fermata per prenotare un hotel online, gli utenti preferiscono ancora andare alla caccia del miglior affare possibile.

I viaggiatori spendono moltissimo tempo a spulciare dal proprio cellulare decine di siti e app per trovare la migliore offerta, scegliere la struttura più giusta per le proprie esigenze e chiarirsi le idee con le recensioni degli ospiti precedenti.
leggi l’articolo completo…

La tua SEO è a prova d’estate?

leggi l’articolo completo...Sei sicuramente preso dai preparativi per un’altra estate di fuoco, ma questo non significa che tu o la tua agenzia possiate fare a meno di dare una rinfrescata alla tua SEO prima dei mesi più caldi.

Be’, allora è il momento di tornare a sporcarsi le mani, perché l’algoritmo di Google non si ferma ad attendere i primi freddi per muovere il tuo sito ufficiale in su o in giù nella classifica.

Per aiutarti nel compito, ecco alcuni consigli che ti aiuteranno a dominare le ricerche di Google questa estate.
leggi l’articolo completo…