Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Sunday 16 December 2018

Cosa sta succedendo a Facebook?

leggi l’articolo completo...Per quanto rimanga il social network più importante del Globo, la presa di Facebook sul tempo e l’attenzione del pubblico inizia ad allentarsi.

Secondo i dati di una ricerca di Nielsen, il tempo passato dai suoi utenti è calato del 7% rispetto a un anno fa e, sebbene gli utenti stiano passando più tempo su Instagram, la flessione è presente anche considerando tutte le piattaforme di proprietà del gruppo.

Secondo una recente nota di Brian Wieser di Pivotal: “Complessivamente, includendo Facebook, Messenger, Instagram e WhatsApp, la quota di consumo digitale di Facebook quest’anno è del 15,2% contro il 16,9% di un anno fa”.
leggi l’articolo completo…

Come sono cambiati i Social Media Network?

leggi l’articolo completo...I social network cambiano a velocità supersonica, così come le persone che li usano tutti i giorni. Cambiano i contenuti preferiti dagli utenti, le piattaforme più usate e specialmente il modo con cui i brand comunicano con i propri fan.

Per chi fa social media marketing, quindi, c’è il rischio di spendere tempo, risorse e budget promozionale verso un pubblico che reagisce positivamente ad attività completamente diverse.
leggi l’articolo completo…

Come funziona l’algoritmo di Instagram?

leggi l’articolo completo...Tutti quelli che lavorano nei social media hanno sentito dire – o hanno detto – la frase “è colpa dell’algoritmo!” per giustificare i risultati non proprio esaltanti di una campagna organica. L’algoritmo che gestisce la rilevanza dei contenuti nelle bacheche degli utenti è spesso fonte di frustrazione per gli operatori del settore, spesso perché ammantato da assoluto mistero.

Se l’algoritmo di Facebook, per quanto tuttora segreto, è stato più volte sommariamente descritto da parte dell’azienda di Zuckerberg, quello di Instagram è stato per molto tempo un enorme punto interrogativo. Almeno fino a oggi.
leggi l’articolo completo…

Ecco i nuovi strumenti di Instagram per le imprese

leggi l’articolo completo...Instagram sarà nato come una piattaforma per condividere i propri migliori scatti, ma negli ultimi due anni moltissime imprese hanno capito le potenzialità di marketing di una piattaforma così visiva e con un pubblico così fidelizzato.

Oggi oltre 200 milioni di utenti attivi ogni giorno visitano un profilo aziendale per connettersi e comunicare con le aziende che amano, compresi gli hotel.

Per questo Instagram ha deciso di migliorare i propri tool a disposizione delle imprese, così da rendersi ancora più centrale in ogni strategia di marketing e comunicazione degna di questo nome.

leggi l’articolo completo…

No Instagram, No party – I Millennial scelgono la destinazione così

Cosa cercano i millennial quando prenotano una vacanza? La prima cosa che viene in mente è una location famosa per la movida, o magari per l’esoticità delle sue esperienze.

Eppure, i ragazzi sembra mettano al primo posto la “scattabilità” di una destinazione, cioè un luogo che permetta di scattare foto perfette per i social.

leggi l’articolo completo…

Instagram: la nuova guida di viaggio virtuale e interattiva [INFOGRAFICA]

leggi l’articolo completo...Instagram e i viaggi si muovono in simbiosi. Le ultime stime dell’applicazione fotografica dicono che nel corso di una settimana ci sono circa un milione di utenti unici che cercano hashtag legati al turismo e circa 160 milioni di post condivisi con l’hashtag #travel.

Ecco perché l’albergatore deve imparare a capire e usare Instagram: perché già oggi è uno degli strumenti più potenti di engagement per qualsiasi struttura.

leggi l’articolo completo…

Video in tempo reale: ecco il futuro del social media marketing per hotel

Via la programmazione, spazio all’improvvisazione. Questo è il messaggio che sembrano lanciare all’unisono tutti i più grossi social network con i loro nuovi strumenti per pubblicare video in tempo reale: Facebook, Instagram e Twitter.

In questi ultimi giorni del 2016 i live video sui social media stanno vivendo il loro momento di gloria. Per questo è arrivato il momento di ripensare il modo di fare social media marketing anche in hotel.

leggi l’articolo completo…

Instagram: come aumentare i follower dell’hotel senza spendere un centesimo

Consigli instagram per hotel: come aumentare i followerAumentare il numero dei fan di una pagina Facebook non è facile e molto spesso è necessario investire in una campagna a pagamento per ottenere risultati apprezzabili.

Su Instagram invece è tutto molto più agevole: basta scattare buone foto e applicare alcuni accorgimenti per aumentare i follower e la visibilità dell’hotel, senza dover ricorrere a costose promozioni.

leggi l’articolo completo…

4 trend che cambieranno il Social Media Marketing dell’hotel

Che ne sarà di Facebook, Instagram, YouTube e Snapchat nei prossimi anni? Nuovi report svelano alcuni trend già in atto destinati a plasmare il futuro dei social.

Trend importanti da tenere d’occhio anche in hotel, dove i social network sono ormai il miglior canale a disposizione per fidelizzare chi è già oapite e farsi conoscere da chi non lo è.

leggi l’articolo completo…

Instagram per hotel: il futuro è visual!

leggi l’articolo completo...Che le immagini abbiano assunto un enorme peso nella strategia di social media marketing di un hotel non c’è alcun dubbio. Le immagini infatti costituiscono una grande attrattiva per ogni viaggiatore, specie nella fase del “sogno”. Quella in cui si va in cerca di ispirazioni e di idee.

Quando il viaggiatore vuole solo prendere e partire ma non sa ancora la destinazione, le foto scovate online possono dare il via a un progetto concreto. È qui che entra in scena l’hotel, per il quale produrre immagini di qualità può diventare un ottimo strumento di visibilità, soprattutto se condivise su social come Instagram o Pinterest.

leggi l’articolo completo…

Perché Instagram è l’ultima frontiera del social engagement per l’hotel

Senza categoria

leggi l’articolo completo...Instagram ha tutte le carte in regola per diventare il nuovo social network di punta per hotel e brand del turismo.

Non solo i suoi utenti crescono a ritmi vertiginosi ma il livello di engagement che generano foto e video è uno dei più alti in assoluto.

leggi l’articolo completo…

Foodstagramming: piccola guida per valorizzare l’hotel attraverso le foto del cibo

leggi l’articolo completo...Foto e cibo sono un connubio perfetto sui social media. “È un dato di fatto, dovunque andiamo c’è un appassionato di Instagram che fa foto di piatti fumanti che poi condivide subito online.”

Lo dicono gli Instagramers Italia, che a BTO 2014 hanno spiegato nel panel Food & Travel come l’hotel di oggi possa promuovere se stesso e insieme il suo territorio attraverso l’enogastronomia fotografata e condivisa online.

leggi l’articolo completo…

Instagram per hotel: 8 regole per lanciare un concorso esplosivo (come quello di Booking)

leggi l’articolo completo...I concorsi fotografici su Instagram sono ormai molto di più che una moda passeggera. Sono un must per brand di tutti i settori, dalla moda all’enogastronomia, passando per il Turismo e l’Ospitalità.

Hotel, catene alberghiere, destinazioni, regioni e nazioni ne hanno fatto uso a piene mani sia in Italia che all’estero. E anche tra le OTA gli ottimi esempi non mancano, a partire da Booking.com, che ha appena lanciato il suo contest fotografico internazionale. Ma cosa c’è da sapere per organizzare un contest fotografico su Instagram?

leggi l’articolo completo…

Top Class Instagram: 5 lezioni per l’hotel direttamente dall’Australia

leggi l’articolo completo...Ok, non avete i canguri, né i koala, né i quasi 8 milioni di chilometri quadrati di foreste, deserti e spiagge che possiede l’Australia. Ma avete un hotel e centinaia di ospiti che ogni mese soggiornano da voi. E Instagram è di gran lunga l’applicazione mobile che può aiutarvi di più ad ampliare la vostra strategia di engagement sociale.

Quanto a follower, su Instagram non c’è nessuno che batta l’Australia: ecco perché da questa destinazione che è riuscita in pochi anni a lanciare una delle più belle campagne di social media marketing al mondo, c’è solo da imparare.

leggi l’articolo completo…